Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Rangnick: “Mai visto negli ultimi due anni uno United così produttivo, la squadra ha due criticità”

MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 04:  Manchester United manager Ralf Rangnick and Bruno Fernandes console Anthony Elanga after he missed his penalty in the shoot out during the Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Middlesbrough at Old Trafford on February 04, 2022 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Ralf Rangnick è convinto che lo United, che a meno di miracoli sportivi chiuderà la stagione arrivando a un decennio senza vincere la Premier e a sei anni senza vincere un trofeo, sia una squadra competitiva. Il tecnico ad interim ritiene che...

Redazione Il Posticipo

Ralf Rangnick è convinto che lo United, che a meno di miracoli sportivi chiuderà la stagione arrivando a un decennio senza vincere la Premier e a sei anni senza vincere un trofeo, sia una squadra competitiva. Il tecnico ad interim ritiene che servano solo pochi ritocchi ad una squadra che ha le potenzialità per eccellere e lo ribadisce in conferenza stampa. Le sue parole sono riprese dal Manchesterevening.

REVISIONE - L'allenatore tedesco non ritiene necessaria una rivoluzione. "Non credo sia necessario rivoluzionare la squadra. Le prestazioni delle due ultime settimane sono molto migliorate. Ci sono solo due punti critici. Il primo è legato al saper concretizzare le occasioni da gol. Nell'ultima partita ho contato 22 tiri dentro l'area, di cui almeno dieci sono state occasioni. Dovevamo essere perlomeno sul 3-0 dopo il primo tempo e chiudere la sfida sul 6-1 o sul 6-2. L'altro aspetto da migliorare è nel lavoro collettivo. Dieci secondi prima di prendere gol eravamo nella loro metà campo, poi ci siamo ritrovati in inferiorità numerica in area di rigore. E comunque sono ancora convinto che il gol sarebbe dovuto essere annullato per fallo di mano. Detto questo, non ci si deve trovare in quella situazione di gioco".

MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 04:  Manchester United manager Ralf Rangnick and Bruno Fernandes console Anthony Elanga after he missed his penalty in the shoot out during the Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Middlesbrough at Old Trafford on February 04, 2022 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

PROSPETTIVE - Partendo da questo presupposto, il tecnico tedesco ritiene che la squadra possa solo crescere. "Stiamo lavorando molto sul sistema di gioco e credo che i miglioramenti arriveranno in breve tempo. Oltre a proteggere la porta e muoversi meglio in fase di non possesso, la squadra sta apprendendo anche principi di calcio offensivo che si sono già visti contro il Middlesbrough e il West Ham, due partite che al netto del risultato hanno visto lo United produrre tantissime occasioni. Fatico a ricordare, negli ultimi anni, un Manchester così propositivo in fase offensiva. Certamente non sono arrivati i risultati sperati ma la prestazione ha una sua importanza. E nella maggior parte dei casi la squadra comanda il gioco. A volte domina".