Ramsey, raid del Chelsea?

La sconfitta in Community Shield accelera il processo di rinnovamento del Chelsea, pronto a chiudere per Ramsey

di Redazione Il Posticipo

La sconfitta in Community Shield, accelera il mercato del Chelsea: Sarri vorrebbe Ramsey e la dirigenza farà di tutto per accontentarlo. Secondo quanto riporta il Sun i blues vogliono chiudere al più presto possibile per il centrocampista dell’Arsenal che, mai come adesso, sembra acquistabile. Restano solo da saltare un paio di ostacoli. Uno è il Liverpool, l’altro, più alto, è il tempo.

TEMPO – Le lancette non sono amiche: restano meno di sei giorni per chiudere una trattativa che comunque non è impossibile da gestire e chiudere a tempi record. Di buono, per il Chelsea, c’è che Ramsey ha il contratto in scadenza nel 2019 e nessuna possibilità di rinnovare. I gunners non lo perderanno a parametro zero ma vogliono approfittare dell’interesse di più squadre per scatenare una piccola asta. Si parla di 35 milioni di sterline, un tetto cui il Chelsea potrebbe arrivare anche abbastanza facilmente scavalcando il Liverpool che ha già speso tantissimo e non arriva a quelle cifre. Quindi si dovrà trovare un accordo con Ramsey che sta per firmare l’ultimo contratto importante della sua carriera e potrebbe avere richieste abbastanza elevate.

EMERY ­– Occhio anche al fattore Emery. L’allenatore sta facendo di tutto per trattenere il ragazzo, consegnandogli anche la fascia di capitano e ribadendo più volte, anche con i media, quanto il suo apporto sia fondamentale nell’economia dei gunners. Ramsey però è un professionista e non si accontenta dei complimenti: può guadagnare di più altrove e avere anche la possibilità di giocare con una squadra più competitiva rispetto all’Arsenal ormai da anni lontana dal giro che conta per il titolo. La sensazione è che sia difficile trattenerlo. E che di fronte al “raid” dei blues, il tecnico possa solo alzare bandiera bianca.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy