Ramadan: Ziyech e Mazraoui fanno di testa loro! Stop al digiuno durante la partita… ma la finale vola via

Ramadan: Ziyech e Mazraoui fanno di testa loro! Stop al digiuno durante la partita… ma la finale vola via

Massima osservanza alla religione, ma anche grande attenzione nei confronti della propria integrità fisica! I due calciatori sono stati protagonisti di un curioso siparietto durante la semifinale di ritorno col Tottenham, ma alla fine forse aveva ragione il preparatore?

di Redazione Il Posticipo

Ci sono avversari che in campo sgomitano parecchio… e quelli che non si vedono, ma si fanno ugualmente sentire! Alla vigilia della sfida col Tottenham, in casa Ajax ha tenuto banco soprattutto la questione Ramadan: che cosa fare con Hakim Ziyech e Noussair Mazraoui? I due titolari della formazione guidata da Erik ten Hag hanno tenuto l’ambiente col fiato sospeso alla vigilia di una sfida importantissima… finita però nel peggiore dei modi!

POLEMICA – Maggio di Champions, maggio di Ramadan: le battute finali della massima competizione calcistica continentale sono state condizionate dalla pratica islamica che comporta il digiuno degli osservanti dall’alba al tramonto. Il club ha dato la massima libertà ai diritti interessati di rispettarlo, ma il fisioterapista del club è stato duro ai microfoni del De Telegraaf: “Se qualcuno vuole digiunare durante questo periodo, dovrà essere d’accordo con l’allenatore e lo staff medico. Sarebbe irresponsabile rispettare il Ramadan… La mancanza di cibo e liquidi nelle ore precedenti l’incontro fa sì che i muscoli si contraggano più lentamente, aumentando il rischio di lesioni”.

STOP – Ascoltate le dichiarazioni del fisioterapista, Mazraoui ha replicato al giornale Het Parool: “Ci sono opinioni diverse in merito, ma io ho fatto la mia scelta. E anche se dovessi giocare potrei bere durante la partita dopo pochi minuti dall’inizio”. In campo il laterale marocchino è stato di parola! Al quindicesimo del primo tempo si è portato oltre la linea laterale per bere qualcosa dopo essere rimasto a digiuno per tutto il giorno. Ziyech non è rimasto a guardare: la stella ha utilizzato un gel energetico per tirarsi un po’ su e al 35′ ha segnato il gol del 2-0 che ha illuso il pubblico della Cruijff Arena… prima del terzo gol di Lucas Moura che ha spedito gli Spurs in finale di Champions! Alla fine ha avuto ragione il preparatore? Chissà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy