Rabiot, fra affari e cuore: lascia la madre per accordarsi con il Barça?

Rabiot, fra affari e cuore: lascia la madre per accordarsi con il Barça?

Momento particolarmente difficile e delicato per il calciatore del PSG, ormai separato in casa. Ha perso da poco il padre, è ai margini del progetto parigino e il Barça potrebbe far decadere l’offerta. E allora, mettendo da parte la mamma, potrebbe rivolgersi a un nuovo agente?

di Redazione Il Posticipo

Rabiot sta attraversando un periodo particolarmente difficile. Dopo la morte del padre vive in pratica da separato in casa nel PSG. E, secondo sport.es, rischia anche di perdere il Barcellona. Un rischio che sembra non voglia correre, anche a costo di dissociare i propri interessi dalla madre, che sinora si è sempre occupata della gestione di carriera e contratti.

PROMESSE – La madre del calciatore avrebbe promesso più volte una visita agli uffici del club catalano per finalizzare i dettagli, ma non si è mai presentata a Barcellona. E durante il mese di gennaio non vi sono stati ulteriori avvicinamenti, nonostante gli avvertimenti e gli ultimatum provenienti dalla società blaugrana al calciatore francese e al suo entourage.

AGENTE – Rabiot, tuttavia, vorrebbe chiudere la vicenda. Il quotidiano spagnolo assicura che il ragazzo starebbe vivendo un momento personale difficile e dunque riterrebbe necessario voltare pagina. Lasciare Parigi sarebbe il primo passo. E per questo, sembra che la famiglia possa lasciare il “fai da te” per affidarsi a un agente che curi gli interessi del ragazzo.

SPAZIENTITI – Anche perché dalle parti di Barcellona si stanno spazientendo e sarebbero consapevoli che il ragazzo avrebbe avuto contatti anche con diversi club di Premier e persino qualche squadra di serie A. I nomi restano ovviamente top secret, ma senza ulteriori contatti, il Barcellona potrebbe ritenere la trattativa chiusa. E si trattava di una proposta da top player. Il rischio sarebbe che, pur riaprendo il tavolo, non si possa più chiedere la stessa cifra. Un rischio che Rabiot non vorrebbe correre. Anche a costo di sacrificare la mamma. Con o senza di lei, il giocatore deve mostrare interesse. Il Barça non lo aspetta più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy