calcio

Quintero, duro attacco della madre: “Gli avevano detto che era un fallito…”

L'ex pescarese si è rifatto una vita e un curriculum: col gol del 2-1 al Boca nella finale di ritorno della Coppa Libertadores è entrato nella storia. E una persona che gli vuole tanto bene ne ha approfittato per togliersi qualche sassolino...

Redazione Il Posticipo

Una storia di riscatto: in fondo è stato questo il leitmotiv della Coppa Libertadores 2018. Il riscatto mancato dell'Argentina che non ha saputo tenersi stretta l'organizzazione di un evento calcistico così importante. Ma anche il riscatto arrivato sul campo da parte di un giocatore che proprio l'Europa sembrava aver scartato troppo in fretta. Juan Fernando Quintero, un passato al Pescara e un tentativo di rilancio con Porto e Rennes prima di tornare in patria, ha rotto gli equilibri del SuperClasico subentrando dalla panchina: suo il gol del 2-1 che ha dato il là al successo del River. Una gioia immensa per Lina Maria Paniagua, la madre del centrocampista, che ha approfittato del giorno dei giorni per non mandarle a dire...

CONTRO LE CRITICHE - Approfittare di un momento così per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: la  tentazione sarebbe venuta a chiunque... Così la mamma di Quintero ha attaccato duramente tutti i detrattori di suo figlio ai microfoni di Espn: "Abbiamo parlato prima che partisse. Gli avevo detto che non c'era bisogno che mi dicesse nulla, doveva solo pensare a dimostrarmi chi fosse. Lo ha fatto, mettendo a tacere tutti quelli che non credevano in lui ". Tanti infatti prima della serata del Bernabeu pensavano che il classe '93 Quintero fosse ormai una promessa mancata, che invece stava solo aspettando il suo momento.

"FINITO E FALLITO" - La difesa della signora Lina non finisce qui: negli ultimi mesi infatti sono piovute critiche pesanti sulle spalle di suo figlio. Bisognava solo aspettare la serata giusta per poterle rispedire al mittente: ed è finalmente arrivata. "Volevo dire questo davanti alle telecamere a tutti quelli che gli hanno detto che era un giocatore finito e un fallito. Proprio lui, quello finito e fallito ha dato la vittoria al River e adesso i Millonarios sono campioni". In fondo riscattarsi in una cornice così sarebbe il sogno di tutti quanti. Figurarsi di una mamma che ha visto suo figlio passare dal baratro alla gloria.