Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Quando in Francia dicevano: “Questa Juventus non merita Cristiano Ronaldo”

(Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Oltralpe continua il corteggiamento mediatico al cinque volte Pallone d'Oro. France Football ha spiegato qualche giorno fa che prima della pandemia il portoghese aveva praticamente deciso di lasciare Torino e legarsi al Paris Saint-Germain. E ora...

Redazione Il Posticipo

Alla Juventus la rivoluzione è arrivata e si è portata via prima Sarri e poi Andrea Pirlo. La panchina bianconera è tornata ad Allegri. Scelta che lascia spazio anche a qualche interrogativo. Il più importante, in ogni caso, non arriva dal tecnico ma dalla stella della squadra. Cosa vorrà fare Cristiano Ronaldo? La terza stagione a Torino è agli archivi, ed è arrivata solo la Coppa Italia. E, puntuali come ogni anno, arrivano le voci di un CR7 intenzionato a lasciare la Juventus per tentare la sorte altrove.

TROPPO GRANDE - L'altrove stavolta è la Francia, da dove continua una sorta di corteggiamento mediatico al cinque volte Pallone d'Oro. Ha iniziato lo scorso anno FranceFootball, spiegando qualche giorno fa che prima della pandemia il portoghese aveva praticamente deciso di lasciare Torino e legarsi al Paris Saint-Germain. E le ultime arrivano dalla Spagna. Oltralpe il corteggiamento prosegue del resto, da mesi. Nella scorsa estate FF ha pubblicato un articolo dal titolo perlomeno sibillino: "Cristiano Ronaldo è troppo grande per la Juventus?". In teoria una domanda da rivolgere ai lettori, in realtà più una lista dei motivi per cui il classe 1985 dovrebbe prendere in considerazione l'idea di sbarcare a Parigi e unirsi a  Neymar e Messi per un attacco forse mai visto.

MINIMO INDISPENSABILE - "Questa Juventus non ha fatto niente o quasi, il minimo indispensabile in tutta la stagione. Facciamo quel che serve e basta!", chiosava il quotidiano transalpino, ponendo l'accento sul fatto che le ambizioni di CR7 potrebbero non collimare con quelle del club bianconero. E il titolo interno che introduce questa disamina è chiaro: "Questa Juventus non merita Cristiano Ronaldo". Quando il PSG, evidentemente, lo merita eccome, almeno agli occhi dei francesi. L'impressione è che la telenovela andrà avanti almeno fino a fine mese, quando mancherà poco all'inizio della Serie A e per forza di cose la Juventus e il calciatore dovranno prendere posizione su queste voci. Ma dalla Francia non si arrenderanno facilmente... anche se il PSG si sta specalizzando nell'acquisire i campioni a parametro zero. E CR7 è in scadenza di contratto.