calcio

Quando il mental coach può farti svoltare: tutti i giocatori che ne hanno tratto benefici oppure no

Redazione Il Posticipo

Il caso più noto è quello di Leonardo Bonucci, definito spesso “soldato” dal suo mental coach che utilizzava anche metodi poco ortodossi per tirare fuori l’animus pugnandi del difensore centrale della Juventus che, al netto di qualche incomprensione, ha sempre reso merito alla figura del mental coach. A volte, però, l'eccessiva foga e sicurezza lo hanno tradito.

Potresti esserti perso