calcio

Quando i campioni vengono criticati: Ronaldo presuntuoso, Neymar pagliaccio e Messi…depresso

Redazione Il Posticipo

Neanche Messi è immune da qualche rimprovero. Gli succede spesso in Argentina quando gioca con la nazionale, meno di frequente in Europa. Ma l'ex Barcellona Petit, campione del mondo 1998, ha qualcosa di ridire su di lui durante lo scorso mondiale, dopo che la madre della Pulce ha parlato di lacrime versate per le critiche. "Non mi fa pena. Quando le cose non vanno, è sempre in campo con l'aria depressa, non ha mai una reazione". 

Potresti esserti perso