Quando gli infortuni condizionano la carriera: come sarebbe andata se…?

Sono tanti i calciatori che hanno vissuto una carriera condizionata dagli infortuni. A guidare il carro è Reus, fenomeno puro, che con una doppietta messa a segna contro il Bayern Monaco porta il Dortmund a +7 dai bavaresi.

di Redazione Il Posticipo

Reus

reus-e-gotze-maxw-654

Il Borussia Dortmund vince il derby di Germania contro il Bayern Monaco e porta a 7 le lunghezze di vantaggio  sui bavaresi. Una gara ricca di emozioni, che rispetta le attese e conferma il ritorno di un fenomeno: Marco Reus è di nuovo sulla cresta dell’onda. Il tedesco, autore di una doppietta, si porta a otto reti in Bundesliga (in undici partite), e conferma, come se ce ne fosse bisogno, di essere un talento unico. La sfortuna, però, ha voluto che il calciatore fosse tanto fragile quanto fenomenale. Impossibile non pensare a dove sarebbe potuto arrivare senza la lista degli infiniti infortuni che ne hanno condizionato la carriera. Come lui, tanti altri calciatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy