calcio

Quando dietro una lite c’è il… mercato

Guerra e pace: le incomprensioni fra calciatori e allenatori sono all'ordine del giorno. E le conseguenze sono le più disparate: dalla rottura, all'addio di uno dei due protagonisti.

Redazione Il Posticipo

Quando dietro una lite c’è il… mercato- immagine 2

Spalletti ed Osimhen, discussione in allenamento. Al tecnico toscano non è piaciuto l'atteggiamento del centravanti che è stato allontanato dal campo. Non è una novità che fra allenatori e calciatori siano scintille. Le conseguenze sono le più disparate: spesso però dietro, c'è il mercato. E dalla rottura, all'addio di uno dei due protagonisti, il passo è stato molto breve.