Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Qatar 2022, “miglior mondiale di sempre”, ma la FIFA punta al 2026 e a un fatturato di 10,6 miliardi di euro

Qatar 2022, “miglior mondiale di sempre”, ma la FIFA punta al 2026 e a un fatturato di 10,6 miliardi di euro - immagine 1
Il prossimo sarà un mondiale a 48 squadre. Il cambiamento è in atto ed è laborioso. L'unica certezza è che il mondiale allargato sarà una realtà inevitabile.

Redazione Il Posticipo

Il miglior mondiale di sempre. Anche dal punto di vista degli incassi. Qatar 2022 ha fatturato di 7,5 miliardi di dollari, uno in più 1 rispetto al budget previsto. E mentre la kermesse del paese mediorientale è sul punto di passare alla storia, alla FIFA guardano già al futuro del calcio mondiale. Del resto, il tempo è denaro. In tutti i sensi Ecco perché la dirigenza dell'ente calcistico è già proiettata sulla prossima kermesse che si giocherà in Canada, Usa e Messico. Un mondiale con più squadre, 48 e più incassi. Si parla, secondo le stime pubblicate dalla Associated Press, di 11 miliardi di dollari, pari a 10,6 miliardi di Euro.

ENTRATE

—  

Secondo il budget quadriennale e gli studi di settore presentati al Consiglio FIFA, per la prossima edizione si prevede un aumento di quasi il 50% delle entrate. Trattasi di incassi principalmente legati alla vendita dei diritti televisivi e agli accordi con gli sponsor per la Coppa del Mondo maschile, oltre alle cifre garantite da stadi studiati per la NFL e dunque in grado di accogliere, nell'arco di tutte le partite del torneo, milioni di spettatori. Si tratta di stime al ribasso, prudenti, in modo da riservarsi piacevoli soprese e, in ogni caso, non restare delusi e... un po' più poveri.

Qatar 2022, “miglior mondiale di sempre”, ma la FIFA punta al 2026 e a un fatturato di 10,6 miliardi di euro - immagine 1

FORMAT

—  

Resta però da dirimere la questione legata alla strutturazione di un format a 48 squadre studiato per allargare il numero dei partecipanti e incrementare il fatturato. Il nuovo mondiale prevede 104 partite,  40 in  più rispetto al formato in vigore dal 1998. I primi accordi sono stati già chiusi, dunque occorre solo capire come sarà strutturato il prossimo mondiale. L'ipotesi di otto gironi da sei squadre appare complicata. Esattamente come quella di sedici da tre. Si sta facendo spazio quella da dodici da quattro, ma si allungherebbe il torneo a discapito di partite di altissima qualità. Il cambiamento è in atto ed è laborioso. L'unica certezza è che il mondiale allargato sarà una realtà inevitabile.