Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

PSG, spogliatoio sotto shock: Tuchel era apprezzato dai calciatori, che non si aspettavano l’esonero

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

L'esonero di Tuchel non sembra proprio un'ottima idea, visto che l'ultima volta che un allenatore del PSG è stato licenziato, la squadra è arrivata seconda nonostante l'arrivo di un peso massimo come Carlo Ancelotti. E comunque, spiegano dalla...

Redazione Il Posticipo

L'esonero di Thomas Tuchel, di cui manca soltanto l'ufficialità, è certamente la notizia più importante di questi giorni. Le indiscrezioni arrivate dalla Germania non sono state smentite dal club, che alla fine, dopo tuti gli scontri del tedesco con la dirigenza (e in particolare con Leonardo), ha deciso di interrompere il rapporto con il tecnico con sei mesi di anticipo. Non proprio un'ottima idea, visto che l'ultima volta che un allenatore del Paris Saint-Germain è stato licenziato (peraltro sempre durante le festività di fine anno), la squadra è arrivata seconda nonostante l'arrivo di un peso massimo come Carlo Ancelotti. E comunque, spiegano dalla Francia, anche lo spogliatoio non è che l'abbia presa poi così bene...

WHATSAPP - A raccontarlo è L'Equipe, che parla di un vero e proprio stato di shock da parte dei giocatori, che non si aspettavano una decisione così improvvisa. Certo, era evidente che a fine stagione le strade del club e del tecnico si sarebbero separate, ma come hanno sottolineato anche da Sky Deutschland, Tuchel non ha mai perso la stima da parte dei giocatori. Dunque, quando Leonardo ha comunicato la notizia alla rosa, i calciatori hanno cominciato a commentare l'accaduto nel gruppo Whatsapp della squadra. E c'è da aspettarsi che la situazione al Parco dei Principi non possa essere semplicissima, se non per il prossimo allenatore quantomeno per la società, che rischia di essersi alienata il favore delle stelle.

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

MBAPPÈ - E proprio uno dei calciatori più rappresentativi, Kylian Mbappè, ha voluto salutare Tuchel attraverso i social network. Il campione del mondo 2018 ha pubblicato una story su Instagram in cui ha ringraziato il tedesco per tutto quello che ha fatto in un anno e mezzo, nonostante negli ultimi tempi ci sia stata più di qualche frizione tra i due dopo che Tuchel aveva sostituito un po' troppo spesso il transalpino. Un segnale che la scelta della società non è stata apprezzata e che di certo ha colto di sorpresa i calciatori, che dopo la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Champions League si aspettavano che avrebbero continuato a lavorare con l'allenatore almeno fino a fine maggio. Ma il regalo...di Natale da parte della dirigenza del PSG è stato sicuramente inatteso. E forse anche un po' sgradito...

Potresti esserti perso