PSG, shock e confusione: all’improvviso il club parigino…cancella la squadra riserve

PSG, shock e confusione: all’improvviso il club parigino…cancella la squadra riserve

Un fulmine a ciel sereno per i giocatori della squadra riserve del PSG, impegnati nella quarta divisione del campionato francese, che si sono visti letteralmente cancellare la propria squadra nel giro di una giornata…

di Redazione Il Posticipo

Il Paris Saint-Germain torna a far parlare di sé. Questa volta nessun colpo di mercato faraonico né tanto meno qualche polemica legata al controllo del Fair Play finanziario. A prendersi la prima pagina dei giornali sportivi è Antero Henrique, direttore sportivo del club francese, che secondo quanto riporta RMC, ha deciso di sciogliere, per non dire cancellare, la squadra riserve del PSG.

RISERVE – Una decisione che, ovviamente, ha scioccato la squadra riserve, impegnata nella quarta divisione del campionato francese. La scelta, per quanto possa in un primo momento apparire assurda, è stata dettata da un ragionamento in cui, nella ristrutturazione che avverrà, molti prospetti si alleneranno con la prima squadra o giocheranno con l’under 19. Henrique, però, nel dare la cattiva notizia, ha comunque tranquillizzato i calciatori, assicurando di rispettare tutti gli accordi presi a proposito dei nuovi contratti. Resta comunque l’impatto di una decisione che è arrivata come un fulmine a ciel sereno e che ha mandato nel panico i…compagni di squadra di Rabiot, che negli ultimi mesi si è allenato proprio con loro.

LIGUE 2 – Una scelta drastica, che il PSG voleva provare ad evitare inserendo la squadra riserve nella Ligue 2, la seconda divisione del calcio francese. Un passo importante, che avrebbe portato ad una crescita esponenziale dei calciatori in questione. La Federcalcio francese, però, non ha dato il via libera, portando quindi allo scioglimento della squadra riserve. Il club francese, assicura, incontrerà tutti i calciatori, una per uno, per discuterne il futuro; le scelte, a questo punto, sono due: prestito o cessione. Meglio vederli giocare in altri campionati, anche se non importanti come quello francese, piuttosto che lasciarli nella quarta divisione, quella riservata ai dilettanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy