PSG, il potere del denaro: la Lega francese dà una mano, salva la tournée in Qatar!

Il club parigino può tirare un sospiro di sollievo: le partite di Ligue 1 posticipate per la rivolta dei giubbotti gialli non verranno disputate prima del febbraio 2019. Una notizia che ha strappato un sorriso al presidente Al-Khelaïfi e al suo…portafoglio!

di Redazione Il Posticipo

Alla fine vince sempre… il PSG! Non stiamo parlando delle perle di Neymar e Mbappé per una volta, ma del peso che i parigini continuano ad avere puntualmente sugli interlocutori di turno. Quest’anno il club della capitale sta avendo più di un problema con la stampa francese, come testimoniano le recenti tensioni col giornale l’Équipe: al centro della disputa ci sarebbe la annosa questione della violazione del Fair Play Finanziario da parte dei transalpini. Se coi media le cose non vanno alla grandissima, quando in gioco ci sono le massime istituzioni del calcio francese, le cose sembrano migliorano per il presidente Al-Khelaïfi. Il PSG ci teneva moltissima alla tournée in programma a inizio anno in Qatar (14-17 gennaio) ed è stato accontentato…

GIUBBOTTI GIALLI – Il PSG temeva che la rivolta dei giubbotti gialli avrebbe potuto provocare indirettamente seri problemi per le sue finanze: nelle ultime ore infatti si pensava che le partite posticipate contro Montpellier (17^ giornata) e Digione (18^) si sarebbero recuperare a gennaio. Ma a inizio anno il club parigino ha in programma una tournée in Qatar (14-17 gennaio), fondamentale per i suoi sponsor e per le sue finanze. Il club del presidente Al-Khelaïfi però può tirare un sospiro di sollievo: come riporta France Football, la LFP infatti ha accettato la richiesta del PSG di recuperare entrambe le sfide dopo il mese di gennaio. Alla fine vincono sempre e solo i soldi?

AIUTINO LFP – Sono state ufficializzate le date di entrambi i recuperi: PSG-Montpellier (originariamente prevista per il 15 gennaio) si giocherà il 19 o il 20 febbraio 2019, mentre Digione-PSG si disputerà il 13 Marzo 2019. Una bella notizia per la dirigenza dei parigini, che potrà così fare incetta dei soldi degli sponsor nella trasferta in Qatar e poi concentrarsi su campionato e Champions, con l’esito del primo decisamente più scontato rispetto a quello della seconda. Tra il PSG e i quarti di finale c’è lo United di José Mourinho: i francesi però hanno le carte in regola per continuare a dimostrare che vincono sempre loro… anche sul campo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy