Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

PSG, il Marquinhos furioso: “Dobbiamo parlare tra noi, perchè queste cose al PSG sono inaccettabili…”

(Photo by TF-Images/Getty Images)

La stagione del PSG rischia di essere una delusione enorme: prima l'eliminazione in Europa per mano del City di Guardiola, ora il campionato che scappa via in direzione Lille. E capitan Marquinhos striglia i compagni...

Redazione Il Posticipo

Arrivato anni fa sotto la Tour Eiffel da giovanissimo di talento, Marquinhos ormai è uno dei leader del Paris Saint-Germain, al punto che dopo l'addio del connazionale Thiago Silva è lui a indossare la fascia da capitano. Uno che guida con l'esempio, considerando che gioca praticamente ovunque e che in Champions League ha addirittura segnato tre gol. Non è certo colpa sua, quindi, se la stagione della squadra prima di Tuchel e poi di Pochettino rischia di terminare con una delusione dietro l'altra. Prima l'eliminazione in Europa per mano del City di Guardiola, ora il campionato che scappa via con il pareggio contro il Rennes, che lascia il Lille con tre punti di vantaggio a due giornate dalla fine.

SEGNARE - Logico però che sia proprio il brasiliano a cercare di dare un segnale. E le sue parole a Canal+ a fine partita sono un campanello d'allarme, anche se si spera di poter ancora fare il miracolo. "Ovviamente è un brutto colpo al nostro morale. Ci crederemo fino alla fine, ma qui al PSG bisogna fare molto di meglio. Sappiamo che è complicato e che ultimamente il Lille le sta vincendo tutte, ma dobbiamo credere di essere in grado di vincere il titolo portando a casa le ultime due partite". Per vincere contro Reims e Brest, però, bisognerà fare meglio di quanto visto contro il Rennes... “Abbiamo avuto le nostre opportunità e non siamo riusciti a segnare. E il calcio è così, è fatto di dettagli e se non riesci a essere decisivo... Ce lo ripetiamo tutte le volte, ma è la verità, abbiamo le occasioni ma non facciamo mai gol. Mentre loro ci hanno segnato su calcio d'angolo".

 LISBON, PORTUGAL - AUGUST 18: Marquinhos of Paris Saint-Germain celebrates after scoring his team's first goal during the UEFA Champions League Semi Final match between RB Leipzig and Paris Saint-Germain F.C at Estadio do Sport Lisboa e Benfica on August 18, 2020 in Lisbon, Portugal. (Photo by David Ramos/Getty Images)

PARLARE - La possibilità di rimanere a secco sia in Europa che in Francia (escludendo la coppa nazionale, in cui il PSG è in semifinale) è concreta. E Marquinhos striglia i compagni. “Guardando ai risultati della nostra stagione, ci rendiamo conto che dobbiamo fare meglio. Abbiamo perso partite che non avremmo dovuto perdere, abbiamo buttato troppi punti in casa e alla fine è quello che ci sta creando problemi". Rimproveri che sanno anche di resa. "Durante la prossima settimana dovremo parlare, perchè quando sei al PSG è inaccettabile perdere punti a questa maniera. Una, due, tre volte, sta cominciando ad accadere troppo spesso. Si vede che non è la nostra migliore stagione, non siamo stati molto forti e dobbiamo fare molto meglio. Dobbiamo parlare tra di noi per quanto riguarda la prossima stagione". Anche perchè questa, ormai, sembra ai titoli di coda...