Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

PSG, fiducia rinnovata a Pochettino: rinnovo fino al 2023. E Leonardo…

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Fine di una delle tante telenovele a Parigi. Nella capitale francese c'è una certezza. Mauricio Pochettino come ufficializzato dal club della capitale francese, ha rinnovato il proprio contratto sino al giugno del 2023.

Redazione Il Posticipo

Fine di una delle tante telenovele a Parigi. Nella capitale francese c'è una certezza. Mauricio Pochettino come ufficializzato dal club della capitale francese, ha rinnovato il proprio contratto sino al giugno del 2023. Un segnale forte, di stabilità dopo le tante voci di partenza che si erano inseguite dopo i primi sei mesi in cui l'allenatore argentino non è riuscito a vincere la Ligue 1 e arrivare in fondo alla Champions, mentre l'esonerato Tuchel sollevava il trofeo. La posizione del tecnico argentino era un po' indebolito ma la dirigenza ha rilanciato. Un segnale forte anche per Leonardo dopo i dissapori con il tecnico argentino prima di questa estate.

FREDDO - Non era un mistero che nei mesi scorsi la crisi interna era sfociata nella "grande freddezza", generata soprattutto dai rispettivi comportamenti. Uno mal digerisce, ricambiato, l'altro. Pochettino non ha apprezzato le ingerenze di Leonardo, "colpevole" di essersi intromesso sin troppo nelle questioni tecniche. L'ex dirigente rossonero, dal canto suo, non ha affatto apprezzato alcune scelte di Pochettino, reo di non aver concesso minuti ai giovani e di aver mancato l'appuntamento con l'Europa, perdendo fra l'altro anche il titolo in Francia.

 BRIGHTON, ENGLAND - OCTOBER 05: Mauricio Pochettino, Manager of Tottenham Hotspur prior to the Premier League match between Brighton & Hove Albion and Tottenham Hotspur at American Express Community Stadium on October 05, 2019 in Brighton, United Kingdom. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

FIDUCIA - Come riportato da parisunited.fr l'allenatore del PSG ha espresso la propria soddisfazione. "Sono davvero molto felice e lo sono anche per il mio staff. È molto importante per noi sentire il sostegno e la fiducia del club e faremo di tutto per rendere i tifosi orgogliosi di noi. In questo senso  speriamo di poter raggiungere insieme i nostri obiettivi. 20 anni fa ero capitano qui, e oggi sono l'allenatore di questa squadra… per me è  un sogno che si avvera".

DIRIGENZA - Anche Nasser Al-Khelaïfi, presidente e amministratore delegato del Paris Saint-Germain ha espresso la propria soddisfazione per il rinnovo del tecnico: "Siamo felici che Mauricio possa continuare la sua esperienza  all'interno della famiglia del Paris Saint-Germain. Essendo stato lui stesso il capitano della squadra 20 anni fa, condivide i valori, l'ambizione e la visione del club per il futuro. Siamo entusiasti e fiduciosi su ciò che riserva il futuro".