Psg – Atletico: contatto per Cavani, ma la differenza è di 20 milioni…

Psg – Atletico: contatto per Cavani, ma la differenza è di 20 milioni…

Secondo quanto riportato dalla Spagna, le società hanno avviato i contatti per portare alla cessione del Matador, ma c’è da limare una bella differenza fra domanda e offerta…

di Redazione Il Posticipo

Cavani e Atletico: contatto. Secondo quanto riportato da Marca, che avrebbe appreso le ultimissime notizie sul possibile trasferimento del Matador a Madrid, PSG e colchoneros avrebbero avviato la trattativa per l’eventuale trasferimento dell’ex giocatore del Napoli all’Atletico. Resta, però una bella differenza fra domanda e offerta.

20 MILIONI – Secondo il quotidiano spagnolo, la situazione è da stallo messicano. Il PSG chiederebbe 30 milioni di euro. L’Atletico ne offrirebbe solamente dieci. Dunque ci sono 20 milioni da limare. La dirigenza colchoneros riterrebbe fuori mercato la cifra richiesta, anche in considerazione del fatto che Cavani si libererebbe a parametro zero nel prossimo giugno. Una possibile svolta dipende anche dai buoni uffici fra Miguel Angel Gil e Al Khelaifi che si sono incontrati in settimana. La cifra richiesta dal PSG non sarebbe casuale: in primis, la società parigina non vuole svendere Cavani, considerato comunque un “titolabile”. E 30 milioni permetterebbero comunque di operare sul mercato.

CAVANI – Resta da capire cosa ne pensi il diretto interessato. Cavani sembra intenzionato a utilizzare una linea anche dura. Avrebbe intenzione di non viaggiare con la squadra sino a che la sua situazione, in un modo o nell’altro non sarà chiarita. Il matador, fra l’altro, sarebbe entusiasta dell’idea di poter lavorare con Simeone, rafforzata nelle ultime settimane. Quanto basta all’Atletico per mettersi in una posizione vantaggiosa. Del resto il mercato si regge su leggi che non cambiano mai. Chi ha l’apprezzamento del giocatore, può giocare al ribasso. Marca, fra l’altro, sostiene la tesi che Cavani potrebbe chiedere e ottenere due anni e mezzo di contratto con i colchoneros. Il mercato chiude il 31 gennaio… e ci sarebbe tempo e modo di trovare una soluzione che possa accontentare ambo le parti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy