“Pronto, qui Gerard”: Piquè dà il suo numero sui social e…lo chiama un tifoso del Real!

“Pronto, qui Gerard”: Piquè dà il suo numero sui social e…lo chiama un tifoso del Real!

Il catalano ha pubblicato sui social un immagine del gruppo di lavoro sulla nuova versione della Coppa Davis, con un numero di telefono e una didascalia abbastanza chiara: “Per qualsiasi informazione, chiamatemi”. E così hanno fatto. Tante persone, tantissime. Più di 8000 tra telefonate e messaggi.

di Redazione Il Posticipo

“Pronto, qui parla Gerard”. Pochi calciatori come Piquè sanno sfruttare le immense potenzialità dei social network. E il calciatore-imprenditore ne ha dato l’ennesima dimostrazione con una campagna pubblicitaria per la “sua” nuova Copa Davis. Il catalano ha pubblicato un immagine del gruppo di lavoro sulla nuova versione del celebre torneo tennistico, in cui era inserito un numero di telefono con una didascalia abbastanza chiara: “Per qualsiasi informazione, chiamatemi”. E così hanno fatto. Tante persone, tantissime. Più di 8000 tra telefonate e messaggi, come riporta Mundo Deportivo. Anche se, come era abbastanza immaginabile, in pochi hanno sfruttato l’occasione di parlare con Piquè per chiacchierare…di tennis.

CHIAMATE – Il numero ovviamente non è quello privato del difensore del Barça, che però ha cominciato effettivamente a rispondere alle chiamate. Sarà più complicato evadere tutti gli SMS, ma conoscendo Piquè potrebbe mettercisi di impegno e rispondere a uno per uno. Su Twitter lo spagnolo ha anche pubblicato la prima chiamata, quella di un tifoso di nome Josè che evidentemente…non credeva al fatto che gli avesse risposto proprio il calciatore catalano. Che ci ha messo un po’ per convincere l’interlocutore di essere proprio lui. Una scenetta pensata per diventare virale e che, ovviamente, ha ottenuto il risultato sperato, con moltissime visualizzazioni in poche ore.

REAL – E non sono mancati altri momenti particolari. Anche perchè mica è detto che quelli che hanno chiamato siano tutti tifosi del Barcellona, anzi. Più di qualcuno era…dell’altra parrocchia, compreso Josè. Che spiega: “Sono di Madrid e del Real Madrid, ma ti stimo tantissimo”. Il che ha fatto davvero piacere a Piquè, che ha risposto: “Grazie mille, è bello sapere che anche se sei un tifoso del Real mi rispetti, capisco che è molto difficile”. Ma evidentemente la gioia di scambiare due chiacchiere con una celebrità ha avuto la meglio sulla rivalità calcistica: “Sei una persona che si comporta coerentemente con quello che dici e mi fa molto piacere parlare con te”, spiega Josè. E fa niente se al prossimo Clasico, probabilmente, lo insulterà davanti alla TV!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy