calcio

Problemi di gol? Solari si affida a…Sergio Ramos: “Lui centravanti? Non la scarto come ipotesi”

Il Gran Capitan è quasi il capocannoniere del Real. Nove gol, con davanti solo Benzema a quota 13 e Bale a 10, due che però le reti sono pagati per farle, non per evitarle. E invece il centrale della Casa Blanca sembra davvero aver trovato una...

Redazione Il Posticipo

Il Real ha problemi di gol? Non c'è problema, basta chiamare...Sergio Ramos. Assurdo? Beh, mica tanto, soprattutto considerando che il Gran Capitan è quasi il capocannoniere della squadra. Nove gol, con davanti solo Benzema a quota 13 e Bale a 10, due che però le reti sono pagati per farle, non per evitarle. E invece il centrale della Casa Blanca sembra davvero aver trovato una seconda giovinezza, in particolare sotto porta. Le due reti che hanno contribuito alla vittoria del Real contro il Girona lo testimoniano. Il primo è ormai una specialità della casa, il rigore con cucchiaio. Il secondo un inserimento degno di un vero centravanti, con incornata vincente.

NUMERO NOVE - Una rete che ha convinto persino Solari: Ramos è così polivalente...che può fare la punta. Lo conferma il tecnico, tra il serio e il faceto, nella conferenza stampa post-partita riportata da AS... "Sergio Ramos come numero nove? Beh, non è un'opzione che scarterei del tutto... È un guerriero, un leader. Lo dimostra in difesa e lo dimostra nell'area avversaria, come nel caso del secondo gol. E oggi lo ha dimostrato segnando una doppietta in una gara di coppa". Dunque, Benzema farà meglio a guardarsi le spalle e a preoccuparsi per la sua maglia da titolare? Considerando che il suo alter ego, Mariano Diaz, ha ancora problemi alla schiena, va a finire che il concorrente attuale è proprio Ramos.

CUCCHIAIO - Che intanto ha aggiunto un'altra perla alla sua...collana di cucchiai. Un modo di tirarli che, come conferma il Gran Capitan dopo il match, è legato a come lui stesso si sente. Maggiore è la sicurezza, maggiori le possibilità di vedergli tirare...un Panenka. "Tirare un rigore così mi permettere di esprimere la mia individualità e il buon momento che sto vivendo. Ora come ora sono una persona molto sicura di me. E i rigori con il cucchiaio continuano ad arrivare. Ma non posso abituarmi a tirarli sempre così, prima o poi dovrò tirarne uno di lato". Anche perchè un errore potrebbe distruggere questa sicurezza...