Primo Clasico con la VAR e prime polemiche: quelli del Real applaudono il…VARcelona

Primo Clasico con la VAR e prime polemiche: quelli del Real applaudono il…VARcelona

Primo Clasico con tanto di VAR e ovviamente non possono passare in secondo piano le prime polemiche da VAR nella storia di questa sfida. A lamentarsi è il Real, nonostante il risultato sia…abbastanza netto.

di Redazione Il Posticipo

Il Clasico, una sfida eterna tra due squadre meravigliose che da tempo immemore si contendono il predominio calcistico in Spagna. C’è qualcosa di più dei singoli giocatori in campo. Sì, per la prima volta c’è l’aiuto tecnologico agli arbitri. E di conseguenza, nonostante il risultato roboante a favore della squadra di Valverde, che con un 5-1 licenzia…in diretta TV Lopetegui, arrivano quindi le prime polemiche dovute alla VAR.

RIGORE GIUSTO – Che nel primo tempo decreta il primo rigore tecnologico. Un intervento di Raphaël Varane su Luis Suarez in area non suscita neanche chissà quante proteste. Perfino Suarez si rialza da terra senza lamentarsi eccessivamente (rispetto ai suoi standard conosciuti). L’arbitro, però viene avvisato che forse sarebbe il caso di dare un’occhiata all’azione. Il gioco, quindi si interrompe e il signor Sanchez Martinez va a consultare lo schermo per la prima volta nella storia del Clasico. Così, al trentesimo minuto, Luis Suarez, che tanto aveva fatto per guadagnarsi il rigore concesso dalla tecnologia in campo, lo trasforma alla faccia di Courtois.

POLEMICHE – Nella stessa area di rigore, ma a parti invertite, nel secondo tempo Sergio Busquets atterra Isco. I replay mostrati dalla regia televisiva raccontano di un contatto che potrebbe sembrare falloso. Stavolta, però, il VAR non interviene e il pubblico, anche quello a casa, rumoreggia. È il momento che cambia la partita, perchè è quello migliore del Real. Modric, dopo che il solito Marcelo è riuscito ad accorciare le distanze al cinquantesimo, prende un palo clamoroso. Ma la spinta dei Blancos si spegne.

VAR-CELONA – E dopo il 3-1 del solito Suarez, il pubblico madridista comincia a parlare…di VARcelona. Giocatori e tifosi blancos hanno protestato non poco anche per la decisione di non espellere l’uruguaiano per un brutto intervento su Nacho, nonostante il fallaccio sia stato anche riconsiderato tramite l’aiuto della tecnologia a bordocampo. Il padre di Lopetegui è già intervenuto in soccorso del figlio dicendo che è stato “derubato di 50 gol” per la vendita di Ronaldo, figuriamoci cosa potrebbe dire, qualora le moviole dovessero confermare che il fallo su Isco era tanto netto quanto potrebbe sembrare. Ma alla fine, con un 5-1 sul groppone e con un allenatore in uscita, la tifoseria del Real avrà ben altro di cui parlare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy