Prima del Liverpool, a Old Trafford si spruzza aglio: arriva Klopp o…il Conte Dracula?

Prima del Liverpool, a Old Trafford si spruzza aglio: arriva Klopp o…il Conte Dracula?

La domanda, seppure abbastanza assurda, potrebbe sorgere spontanea, perchè tra le tante cose che i giardinieri dello United stanno facendo per prendersi cura del manto erboso prima del big match, ce n’è anche una che non può non scatenare più di qualche risata…

di Mattia Deidda

Ma a Old Trafford arriva il Liverpool o…il conte Dracula? La domanda, seppure abbastanza assurda, potrebbe sorgere spontanea, perchè tra le tante cose che i giardinieri dello United stanno facendo per prendersi cura del manto erboso prima del big match, ce n’è anche una che non può non scatenare più di qualche risata. Come riporta il Mirror, infatti, ogni centimetro quadrato della superficie dello stadio dei Red Devils è stato minuziosamente tagliato, annaffiato, ma soprattutto…spruzzato con l’aglio. Cosa c’è dietro? Solskjaer ha scoperto che qualche calciatore di Klopp è un vampiro? O semplicemente l’intenzione è quella di far venire un bel mal di stomaco agli avversari?

PARASSITI – Ovviamente, nulla di tutto questo. Anzi, lo strano metodo è addirittura un modo per far sì che il terreno di gioco sia nelle migliori condizioni possibili per la partita che potrebbe vedere il ritorno di Sir Alex negli spogliatoi dello United. Certo, magari l’odore che accoglierà Reds e Red Devils non sarà dei migliori, ma almeno il trattamento farà sì che non ci sia la presenza di fastidiosi parassiti in grado di rendere il campo più dissestato di quanto richieda la maniacale cura dei terreni di gioco da parte delle squadre di Premier League. E pazienza se a qualcuno darà fastidio…

NON È UNA NOVITÁ – In realtà poi i calciatori del campionato inglese dovrebbero essere abituati, visto che l’aglio è ormai protagonista dei weekend di Premier da qualche anno. Il primo club che lo ha spruzzato sul terreno è stato proprio il Manchester United, che nel 2014 è stato costretto a far fronte a una vera e propria invasione di vermi, cercando di debellarli attraverso bulbi…più o meno profumati. E a dimostrazione che forse è proprio Manchester ad avere qualche problema con i parassiti è il fatto che due anni dopo è toccato anche al manto erboso dell’Etihad vedersi…ripassare all’aglio. In entrambi i casi, comunque, la cosa sembra essere servita a poco: nelle due stagioni…puzzolenti, il titolo è andato sempre al Chelsea. Un pericolo che però quest’anno non si corre…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy