calcio

Presidente Piquè? Il catalano potrebbe acquistare il Reus

Piquè lo ha già detto qualche giorno fa, oltre a ristrutturare la Coppa Davis punta anche alla versione femminile, la Fed Cup, ma persino a diventare presidente di un club. E quale migliore occasione di aiutare una squadra...vicino casa e in...

Redazione Il Posticipo

Piquè acquista il Reus. No, non è uno scenario di Football Manager in cui il catalano ha deciso di prendere per la sua squadra virtuale il tedesco del Borussia Dortmund. Anche perchè di Reus non ce n'è uno solo. Quello che si chiama Marco gioca in Bundesliga, quello che di...nome completo fa CF Reus Deportiu gioca, finanze permettendo, in Segunda Division. La squadra, il cui stadio si chiama...Camp Nou Municipal, è infatti alle prese con una crisi economica importante, che rischia addirittura di pregiudicare il continuo del suo campionato. E quindi, come riporta Mundo Deportivo, potrebbe arrivare in soccorso un catalano DOC.

BUONI RAPPORTI - Del resto Piquè lo ha già detto qualche giorno fa, oltre a ristrutturare la Coppa Davis punta anche alla versione femminile, la Fed Cup, ma persino a diventare presidente di un club. E quale migliore occasione di una squadra...vicino casa e in difficoltà finanziarie? La testata Metrópoli Abierta riporta che Piquè avrebbe già chiesto informazioni sull'acquisto del club, facilitato in questo senso dalle ottime relazioni con la dirigenza dei rossoneri. Il delegato del club è infatti Joan Oliver, direttore generale del Barça negli ultimi anni della presidenza Laporta, con cui Piquè mantiene ancora ottimi rapporti. Il che potrebbe permettere un salvataggio del Reus dalla retrocessione.

5 MILIONI - Ma bisogna fare in fretta, perchè il club naviga davvero in cattive acque. Se entro il 5 dicembre non verranno raccolti 5 milioni di euro, necessari per adempiere agli obblighi di legge e per acquistare nuovi giocatori, potrebbe arrivare la decisione amministrativa di spedire la squadra (che comunque gravita già in zona retrocessione) in Segunda Division B. Ci penserà Piquè a salvarla? Lo sapremo presto, perchè i tempi stringono. Ma se effettivamente, come dichiarato all'Equipe, l'intenzione è quella di acquistare un club, l'intervento...in scivolata del calciatore del Barcellona potrebbe davvero essere provvidenziale. Come sempre, del resto.