Premier, una classifica che rispecchia i valori. Con o senza stop, finirebbe allo stesso modo…

Premier, una classifica che rispecchia i valori. Con o senza stop, finirebbe allo stesso modo…

In tempi così incerti, in cui il Covid-19 potrebbe rivoluzionare i campionati, la Premier “vanta” una classifica inattaccabile… secondo un algoritmo che ha lavorato la proiezione della classifica sino a fine stagione.

di Redazione Il Posticipo

Il Covid-19 sta paralizzando lo sport e il calcio è “quarantenato”. Quanto basta per rischiare di stravolgere le classifiche. Le attività sportive sono sospese, esattamente come le possibilità del Liverpool di tornare a festeggiare un titolo dopo 30 anni e la prima Premier in assoluto. Uno studio condotto dal Times e riportato da Sportbible, però, sostiene la tesi, sostenuta dai numeri, che la classifica sia quanto mai veritiera.

ALGORITMO – Lo studio è stato condotto secondo un algoritmo che ha stilato la proiezione della classifica in relazione al calendario, alla media punti tenuta sino allo stop e le partite rimanenti. Il tutto è determinato dalla forza espressa dalle singole squadre in casa e fuori casa. E secondo il modello il Liverpool resta saldamente al comando: la proiezione prevede che i reds chiudano la stagione a 106 punti, largamente in testa al campionato e battendo anche il record i punti del Manchester City.

REALE – Non serviva certo la conferma dell’algoritmo per stabilire che il Liverpool meritasse il titolo. Molto interessante, però, cosa… racconti il resto dei calcoli. Il City chiuderebbe al secondo posto, e i primi quattro posti sarebbero occupati da Leicester e Chelsea che chiuderebbero davanti al Manchester che centrerebbe il piazzamento da Europa League (o da Champions, qualora il City rimanesse fuori dall’Europa) in compagnia di Wolverhampton e Sheffield. In zona retrocessione, con tre squadre a quota 27, l’algoritmo “retrocede” il Bournemouth, l’Aston Villa e il Norwich che comunque occupano, anche, allo status quo, le ultime posizioni. Insomma, una classifica molto “onesta”  e anche se la proiezione non è certo un metodo risolutivo rimane comunque indicativo sull’indice dei valori in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy