Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Premier League nel caos! Petizione per sbarazzarsi della Var, già raccolte più di 4000 firme: “Ha rubato l’anima del calcio”

Quanto accaduto in Liverpool-Wolverhampton ha acceso di nuovo le polemiche in Inghilterra: niente mani sul gol di Sadio Mané, fuorigioco millimetrico sul pareggio di Neto. Sui social è stata lanciata una petizione per cancellare la tecnologia...

Redazione Il Posticipo

Tra Premier League e tecnologia non è scoppiato l'amore. Da quando la Var è stata introdotta nel massimo campionato inglese non sono mancate le polemiche e soprattutto le proteste dei tifosi. I canti di "Var fa****o" "Non è più calcio" sono risuonati spesso sui campi di mezza Inghilterra. Quanto accaduto nel big match tra Liverpool e Wolverhampton non ha fatto altro che riaprire il caso... e su Twitter l'hashtag #varout è diventato una tendenza!

PETIZIONE - Il clamore destato dall'impiego della tecnologia ha acceso gli animi dei tifosi e spinto i naviganti ad aprire una petizione in rete. Su Twitter esiste un account "Fans against Var" che ha chiesto esplicitamente alla Premier di cancellare la tecnologia con un documento scritto. Il messaggio lanciato nella petizione è molto chiaro: "L'uso del Video Assistant Referee nella Premier League è totalmente fallito. Vengono prese molte (se non più) decisioni sbagliate rispetto a prima del suo utilizzo. I sostenitori del calcio sono stati presi in giro quando gli è stato detto che la Var sarebbe stata usata solo in circostanze 'chiare e ovvie'. Abbiamo visto che non è così". Secondo la petizione, i tifosi non sono stati rispettati: "I sostenitori sono rimasti sconcertati da alcune decisioni e non c'è stata comunicazione durante le decisioni prese con la Var. Oggi i tifosi di calcio sono stati messi totalmente da parte".

QUESTIONE DI CUORE - La petizione lanciata in rete si chiude in maniera polemica: "La Var ha rubato il cuore e l'anima al calcio. Il calcio era lo sport più popolare al mondo prima della Var, non era rotto e non aveva bisogno di essere riparato. Stop a questa follia, mettiamo al primo posto i tifosi e scarichiamo la Var". Sono state raccolte più di 4000 firme: questo dimostra che il sentimento anti-Var è davvero molto forte Oltremanica. Al momento però non c'è nessuna possibilità che la Premier cancelli la tecnologia. I tifosi lamentano l'impossibilità di ascoltare le conversazioni tra ufficiali di gara quando vengono prese le decisioni come succede invece nella A-League australiana. Una maggiore trasparenza anche in Premier potrebbe far cambiare idea ai tifosi in rivolta dopo le ultime polemiche.