Premier, la VAR salva lo United…dopo il fischio finale: “Solo a loro possono dare un rigore quando la partita è già finita”

La pazza partita di Brighton, vinta dal Manchester United al minuto numero 100, non poteva lasciare indifferenti i tifosi. Sia quelli delle due squadre in campo che, ovviamente, quelli neutrali.

di Redazione Il Posticipo

La pazza partita di Brighton, vinta dal Manchester United al minuto numero 100, non poteva lasciare indifferenti i tifosi. Sia quelli delle due squadre in campo che, ovviamente, quelli neutrali. Il mega-recupero (con la rete del momentaneo 2-2 dei padroni di casa arrivata al quinto minuto oltre il novantesimo) ha fatto discutere, ma anche il calcio di rigore con cui Bruno Fernandes, praticamente infallibile dal dischetto, ha messo la sua firma sul match ha creato polemiche. Che ovviamente si sono riversate sulla rete non appena il signor Kavanagh, fischietto di questo assurdo match, ha deciso che per gli uomini di Solskjaer e di Potter era tempo di fare la doccia.

RIGORE – Tre punti fondamentali per lo United dopo la clamorosa sconfitta casalinga contro il Crystal Palace, ma non si può certo dire che i Red Devils abbiano convinto. E qualcuno si chiede, con un po’ di malizia se è possibile che lo United non riesca a vincere senza rigori. Rigore che tra l’altro è arrivato, come spiega il Daily Mail, dopo il fischio finale, quando l’arbitro è andato a rivedere allo schermo il tocco di mano in area del Brighton. E nel frattempo molte applicazioni avevano già segnalato ai tifosi in giro per il mondo la fine del match. Impossibile che non ci sia chi commenti “solo il Manchester United può avere un rigore a favore quando la partita è già finita”. Anche se, purtroppo per il Brighton, non lo era davvero.

REAZIONI – C’è chi parla di “Fergie Time”. E non nel senso che è una vittoria all’ultimo minuto, ma per sottolineare che anche quando c’era lo scozzese lo United secondo alcuni godeva di recuperi parecchio generosi. I tifosi dello United però sono divisi. Qualcuno è comunque felice e poco importa che il rigore faccia arrabbiare gli altri. “Siamo senza vergogna, ci prendiamo il rigore e vinciamo la partita”. Molti però non sono per nulla convinti. “C’è ben poco da festeggiare, il Brighton ha giocato molto meglio di noi”. I tre punti, però, alla fine sono arrivati a Solskjaer e ai suoi. E alle polemiche dalle parti di Old Trafford ci penseranno più tardi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy