Portsmouth-Southampton: la nuova regola sui cambi rischia di essere rivista per rischio aggressioni

Portsmouth-Southampton: la nuova regola sui cambi rischia di essere rivista per rischio aggressioni

Nella sfida valida per il terzo turno di Carabao Cup potrebbe esserci un’inversione di rotta: l’atmosfera elettrica del South Coast Derby invita alla prudenza. L’osservazione della nuova regola potrebbe essere accantonata per salvaguardare l’incolumità dei calciatori.

di Redazione Il Posticipo

Tutto il mondo è paese: anche in Inghilterra, nella patria del calcio elogiata più volte per la sicurezza che regna sovrana negli stadi, questa volta il rischio aggressioni c’è e allora è meglio correre ai ripari. Il tema è tornato in auge in avvicinamento alla gara tra Portsmouth e Southampton in programma il 24 settembre prossimo e valida per il terzo turno di Carabao Cup. L’atmosfera elettrizzante spinge gli organizzatori a mettere da parte le nuove regole.

NUOVE SOSTITUZIONI – Da alcune settimane in Inghilterra è vigente una nuova regola che riguarda i cambi che  devono essere effettuati in maniera differente rispetto alla scorsa stagione: il giocatore sostituito non deve più dirigersi verso il compagno pronto ad entrare, ma deve lasciare il campo dal punto più vicino alla linea perimetrale. Finora tutto è andato al meglio, ma qualcosa potrebbe cambiare eccezionalmente in vista del South Coast Derby .

ECCEZIONE – Portsmouth-Southampton è una delle partite più sentite d’Inghilterra e andrà in scena tra una decina di giorni. Sul sito di riferimento dei tifosi dei Pompey, il tesoriere Donald Vass ha spiegato che la regola sulle sostituzioni potrebbe essere accantonata per garantire la sicurezza dei giocatori. Questa decisione sarebbe stata presa dopo un incontro con la Polizia: “La nuova regola dovrebbe essere rivista e sarà presa una decisione sul trattenere o meno i tifosi ospiti dopo la partita per permettere a quelli di casa di sparpagliarsi al fischio finale”. La vicinanza tra spalti e prato spinge gli organizzatori a rivedere le nuove regole in vista di un derby che si annuncia infuocato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy