Pope, che Fair Play: “Io mi impegno, ma il posto è di Pickford”

Jordan Pickford sta attraversando un momento difficile. Questo è innegabile ma la qualità del professionista la si può desumere dal supporto mostratogli da… chi gli contende il posto in nazionale.

di Redazione Il Posticipo

Tutti i calciatori, anche i più forti, sono passati almeno una volta attraverso un periodo di crisi come nel caso di Jordan Pickford. Il giocatore è innegabilmente un grandissimo portiere. E la qualità del professionista la si può desumere dal supporto mostratogli da chi gli contende il posto in nazionale.

PERIODO DURO – Attorno al portiere dell’Everton e della nazionale inglese si è scatenata una polemica a dir poco infuocata. I tifosi lo criticano per le prestazioni sottotono, quelli del Liverpool lo bersagliano per l’intervento che ha causato il lungo infortunio di Van Dijk. I giornali lo punzecchiano continuamente e su di lui si è espresso non troppo positivamente il preparatore dei portieri della nazionale  a mezzo stampa. E tutto questo, decisamente, non aiuta. In questi casi, è necessaria la classica parola buona. O anche un bel gesto è ben accetto. In tal senso interviene un collega. Nick Pope spegne le polemiche. Come riporta il Sun su Twitter, il portiere spiega. “Jordan merita di essere il numero 1“. Uno scenario senza dubbio più unico che raro.

IL SOSTEGNO – È difficile trovare episodi del genere in nazionale e il motivo è piuttosto ovvio: i pretendenti sono tanti. Nel ruolo del portiere, a differenza dell’attaccante, del difensore o del centrocampista, il posto è uno solo. Anzi, di solito si assiste a vere e proprie faide tra numero 1 e numero 12 come nel caso di Neuer e Ter Stegen in Germania. Pope, stella del Burnley, spiega: “Io continuo ad allenarmi e dare il massimo. Come chiunque per entrare in squadra”. Insomma, un ragazzo equilibratissimo: capisce il momento del suo collega, lo sostiene e chiarisce di essere c0munque pronto a lottare per ‘soffiargli’ il posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy