Pogba-United, è muro contro muro: il francese è pronto…a scioperare!

Pogba-United, è muro contro muro: il francese è pronto…a scioperare!

Allo United è in fase di studio uno sciopero. Ma ad incrociare le braccia non sarebbero i lavoratori della società, bensì…il contribuente più ricco della squadra: il signor Paul Pogba. Obiettivo? Farsi cedere al più presto!

di Redazione Il Posticipo

Il destino a volte sa davvero essere ironico. Oltre un secolo e mezzo fa, Engels, che con Marx ha scritto il Manifesto del Partito Comunista, aveva descritto la città di Manchester, perfetto esempio di città industriale moderna, con le sue ineguaglianze sociali. Ma se uno dei padri del movimento operaio avesse immaginato quello che potrebbe succedere dalle parti di Old Trafford, beh, forse si sarebbe fatto una bella risata. Allo United, da quanto riporta il quotidiano spagnolo ABC, è in fase di studio uno sciopero. Ma ad incrociare le braccia non sarebbero i lavoratori della società, bensì…il contribuente più ricco della squadra: il signor Paul Pogba.

OFFERTA E RICHIESTA – Il centrocampista campione del mondo starebbe infatti cercando di forzare la mano per il suo addio a Manchester, città che ha ritrovato dopo qualche anno di…esilio alla Juventus, ma che ora sembra di nuovo stargli stretta. La mancata qualificazione dello United alla Champions è stata il colpo finale alle ambizioni del francese, che di rimanere fuori dall’Europa che conta sembra davvero non volerne sapere. L’ex bianconero ha fatto sapere al club che vuole cambiare aria, ma Woodward ha messo immediatamente in chiaro le cose: il francese non si muove per meno di 180 milioni di euro. E il Real Madrid, che vuole regalarlo a Zidane, non pare disposto a offrire più di 150.

SCIOPERO – Come fare dunque a far scendere il prezzo? Semplice, si prende come modello Courtois, l’ultimo della lunga serie di ammutinati celebri, che pur di cambiare squadra hanno optato per un muro contro muro. Lo scorso anno il belga non si è presentato al raduno del Chelsea, ottenendo alla fine di essere ceduto al Real Madrid come desiderava. E da quanto trapela dalla Spagna, Pogba sarebbe pronto a fare lo stesso, cercando di convincere lo United ad accettare l’offerta del Real, piuttosto che mettersi di traverso e ritrovarsi un caso che, anche considerando l’annata claudicante dei Red Devils, non farebbe certo cominciare la nuova stagione nella maniera migliore. Riuscirà lo scioperante a ottenere…quello che rivendica? Chissà. Forse bisognerebbe chiedere a Engels!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy