Pogba, una pessima notizia per Juventus e Real: sul francese irrompe il Paris Saint-Germain!

Il francese andrà via dal Manchester United il prossimo giugno. Qualche club sta pensando di approfittarne e i nomi sono sempre gli stessi. Il Real, con Zidane che non vede l’ora di lavorare con il suo connazionale. La Juventus, che con il francese ha sempre un rapporto speciale. Ma ora spunta qualcun altro…

di Redazione Il Posticipo
pogba

Se ne riparla in estate, ma se ne riparlerà. Questo il succo delle ultime dichiarazioni di Mino Raiola sull’argomento Paul Pogba, con cui l’agente ha precisato quanto aveva precedentemente affermato riguardo il suo assistito. Il francese andrà via dal Manchester United ma non a gennaio, perchè un affare del genere non è adatto al mercato invernale. Resta comunque il fatto che il transalpino, almeno a giudicare da quanto dice il procuratore, è un separato in casa. Qualche club sta pensando di approfittarne e i nomi sono sempre gli stessi. Il Real, con Zidane che non vede l’ora di lavorare con il suo connazionale. La Juventus, che con il francese ha sempre un rapporto speciale. Ma ora spunta qualcun altro…

VICINO CASA – Da quanto riporta il Daily Star, c’è un nuovo club molto interessato alle prestazioni del centrocampista dello United: il Paris Saint-Germain. Il tabloid inglese spiega che il nuovo tecnico Mauricio Pochettino ritiene che aggiungere Pogba al suo centrocampo sarebbe la ciliegina sulla torta di una formazione già strapiena di stelle. Ecco perchè i parigini stanno cercando di…portarsi avanti con il lavoro, cercando di convincere l’ex juventino a volare al Parco dei Principi. Da un punto di vista affettivo, non dovrebbero esserci problemi: Lagny-sur-Marne, città natale di Pogba, dista appena 40 chilometri dalla Ville Lumiere. Un qualcosa che certamente potrebbe intrigare il campione del mondo 2018, convincendolo a provare il terzo grande campionato in carriera dopo Premier League e Serie A.

BRUTTA NOTIZIA – Una pessima notizia per le altre contendenti, perchè se dovesse scendere davvero in campo il PSG tutto diventerebbe più complicato. In particolare per la Juventus, che probabilmente non potrebbe permettersi di pareggiare eventuali offerte faraoniche al calciatore, considerando che a bilancio ci sono già i 31 milioni di euro all’anno di Cristiano Ronaldo. Più semplice farlo per il Real Madrid, ma alla fine…neanche tanto, visto che i Blancos stanno faticando a rinnovare il contratto a Sergio Ramos perchè per le casse del club è necessario che tutti, persino il Gran Capitan, accettino il taglio del 10% degli stipendi per fronteggiare le problematiche causate dalla pandemia e dalla crisi di liquidità che è seguita al coronavirus. Chi problemi non sembra averne è il PSG. Ed ecco perchè Juventus e Real…si preoccupano.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy