calcio

Pogba, tunnel alla mamma e poi un messaggio: “Godiamoci i genitori”

(Getty Images)

Senza pietà... sul campo. Cuore d'oro senza pallone fra i piedi. Paul Pagba dribbla la mamma e poi rivolge un toccante appello.

Redazione Il Posticipo

Paul Pogba, nonostante la quarantena, non perde il buonumore e la voglia di giocare e scherzare. Il calciatore francese del Manchester United non è decisamente fra la schiera dei depressi. Scherza e gioca con la mamma durante una passeggiata in giardino, prima sbeffeggiandola senza pietà... poi mandando un messaggio da libro cuore.

DRIBBLING - Tutto nasce, come riportato dal Sun e rintracciabile sul profilo instagram del centrocampista da una "sfida" tutta in famiglia. La mamma, assicura il calciatore dei red devils, aveva detto al figlio che nel passato era stata una giocatrice di calcio. Nessun problema. Il "polpo" raccoglie la sfida e invita la mamma a rubargli il pallone. Il risultato è scontato, ma la scenetta molto divertente. Dribbling, doppio dribbling, e la donna non solo non sottrae la palla al figlio, ma riesce nella non facile impresa di farsi saltare in tunnel. Pogba se la ride di gusto. E poi posta un bellissimo messaggio.

GODIAMOCELI - Il messaggio è... multiplo: "Quando tua madre ti dice di aver giocato a calcio..." seguito da una serie di emoticons richiamanti risate a crepapelle. Alla beffa, poi, si aggiunge tantissimo affetto. "Ama e passa del tempo con i tuoi genitori prima che lascino il mondo". Poche parole ma cariche di significato in un momento in cui il covid-19 definito con cinismo "la malattia dei vecchi" colpisce chi è un po' più avanti con l'età, sembra voler anticipare l'addio agli affetti dei familiari più anziani, privandoli dell'affetto dei figli e dei nipoti. Non a caso il messaggio ha ricevuto diversi apprezzamenti. E qualche tifoso ne ha anche approfittato, a proposito di legami, per implorare Pogba. "Non lasciare Manchester". Resta da capire se Pogba ricambierà, in questo caso, la dimostrazione d'affetto.