Pogba, in Inghilterra sono convinti: “Niente infortunio, non si è presentato in aeroporto”

Pogba, in Inghilterra sono convinti: “Niente infortunio, non si è presentato in aeroporto”

Con il campione del mondo al centro di una telenovela di mercato, l’assenza nell’amichevole contro il Milan diventa sospetta. E il Daily Mail ha pochi dubbi: niente infortunio, il centrocampista si sarebbe rifiutato di partire, non presentandosi all’aeroporto per il volo verso Cardiff.

di Redazione Il Posticipo

Paul Pogba salterà la partita del suo Manchester United contro il Milan. Per il francese, informa il club, c’è il riacutizzarsi di un problema alla schiena rimediato a Oslo in occasione del viaggio per affrontare il Kristiansund. In Inghilterra, però, più di qualcuno non crede alla versione ufficiale. Con il campione del mondo al centro di una telenovela di mercato, l’assenza nell’amichevole contro i rossoneri diventa sospetta. E il Daily Mail ha pochi dubbi: niente infortunio, il centrocampista si sarebbe rifiutato di partire, non presentandosi all’aeroporto per il volo verso Cardiff.

FORZARE LA MANO – “Un altro tentativo”, sostiene il tabloid, “di forzare la mano per il suo trasferimento al Real Madrid”. Nella versione del Mail, dunque, l’infortunio non sarebbe che una copertura. Il francese avrebbe…dato buca ai compagni di squadra e alla società, decidendo di non farsi vedere per il volo verso il Galles. “Una situazione che”, continua il quotidiano, “ha lasciato parecchio sorpresi sia Solskjaer che la dirigenza, visto che Pogba era stato inserito nel gruppo che ha preso parte alla trasferta a Cardiff”. Un’accusa abbastanza grave verso il transalpino, che però al gossip su di lui sarà ormai anche abituato.

VOCI – Del resto, ogni piccolo indizio è buono per fare previsioni sulla sua partenza. Il fatto che suo fratello Mathias abbia trovato squadra in Spagna e che Florentin potrebbe seguirlo a breve é solo l’ultimo dei motivi per cui Pogba dovrebbe trasferirsi al Real. Vero? Falso? Conta poco, visto che l’ufficialità dice una sola cosa: tra poco inizia la Premier e Pogba è ancora un calciatore dello United. Voci o non voci, se Perez non presenterà entro l’8 agosto un’offerta che a Old Trafford riterranno soddisfacente, il francese non si muoverà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy