calcio

Pogba e gli altri: non sempre è un bene tornare dove si è stati bene…

Redazione Il Posticipo

Da giovanissimo Wayne Rooney non si lascia in ottimi rapporti con l’Everton, scegliendo Manchester allettato dalle offerte dei Red Devils. Però dopo tredici anni spesi a vincere tutto a Old Trafford sotto la guida di Sir Alex Ferguson, ma anche a sacrificarsi giocando in ruoli non suoi, a prendere la fascia di capitano ed abbandonarla, decide che in fondo Liverpool è ancora casa sua. Segna subito, ma il declino è inevitabile e, dopo un duro scontro con la dirigenza, arriva l'addio.