calcio

Pogba e gli altri: non sempre è un bene tornare dove si è stati bene…

Redazione Il Posticipo

Ruud Gullit lascia il Milan, dopo anni di successi, per andare alla Sampdoria dopo alcuni dissapori con allenatore, compagni e società. A Genova conduce i blucerchiati a un lusinghiero terzo posto, ma sente la mancanza del Milan e di Milano. Rientra in rossonero, ma ormai il giocattolo si è rotto. Tornerà nuovamente alla Sampdoria prima di lasciare l’Italia.