Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pogba, che frecciata a Solskjaer: “Prendiamo gol stupidi e non risolviamo i problemi”

MILAN, ITALY - MARCH 18: Paul Pogba of Manchester United reacts during the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between AC Milan and Manchester United at San Siro on March 18, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il tecnico norvegese esce a pezzi dalla sfida contro il Leicester e la sua panchina inizia nuovamente a traballare. A dargli... un altro colpetto è Paul Pogba.

Redazione Il Posticipo

Pomeriggio da incubo per lo United e Solskjaer. Il tecnico norvegese esce a pezzi dalla sfida contro il Leicester e la sua panchina inizia nuovamente a traballare. A dargli... un altro colpetto è Paul Pogba che al termine della sfida persa 4-2 non è stato certo tenero nei confronti del tecnico norvegese. Le sue parole sono riprese dalla BBC.

ACCUSA - Un'accusa vera e propria, quella del centrocampista francese che si assume le responsabilità come pilastro della squadra ma lascia anche intendere che occorre cambiare atteggiamento anche a livello tattico. "Se devo essere onesto, giochiamo in questo modo da moltissimo tempo e commettiamo sempre gli stessi errori. Non abbiamo trovato una soluzione al problema. Prendiamo sempre gol molto stupidi. Credo che si debba cambiare atteggiamento e giocare con maggiore sicurezza e convinzione".

MILAN, ITALY - MARCH 18: Paul Pogba of Manchester United reacts during the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between AC Milan and Manchester United at San Siro on March 18, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

CHIAVE - Pogba ritiene che il primo passo da compiere sia di trovare la chiave per uscire subito da una situazione che ha visto lo United conquistare appena un punto nelle ultime tre partite. "Contro il Leicester abbiamo meritato di perdere. Dobbiamo immediatamente trovare la chiave per riuscire a cambiare qualcosa. Continuare così è davvero frustrante. Non so se ci sia da lavorare sulla mentalità, ma sono certo che le responsabilità sono da condividere fra tutti i componenti. Se vogliamo essere competitivi per vincere il titolo queste sono le partite che dobbiamo vincere anche se sono molto dure. Adesso non resta che guardarci tutti in faccia, come individui e come collettivo per risolvere immediatamente il problema".

URGENZA - E occorre anche farlo in fretta. Sino alla prossima sosta il calendario non concede tregua ai Red Devils che dovranno affrontare le altre cinque delle "Big Six" e giocarsi il primato del girone e il passaggio del turno in Champions. Solskjaer deve arrivare alla sosta di novembre ancora in corsa per il titolo se vorrà conservare il posto. E all'orizzonTe c'è la sfida con il Liverpool. Non esattamente l'avversario ideale per rimettersi in carreggiata. Il rischio di sbandare e uscire anzitempo dal giro che conta è alto. Così come l'esonero.