Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pogba: “Bruno Fernandes sa fare tutto…tranne difendere”

(Photo by Peter Powell/Pool via Getty Images)

Pogba concede spesso dichiarazioni lampo e interviste ai media inglesi e non solo. Ora parla di Bruno Fernandes: uno che a suo parere in campo sa fare tutto...o quasi.

Redazione Il Posticipo

Quando una squadra ha una rosa importante, più che delle sue prestazioni e dell'analisi tattica delle partite, ci si occupa dei suoi calciatori come individualità. Più campioni ci sono in rosa, più materiale c'è per fare un'identikit delle individualità all'interno della squadra. Ci sono poi dei giocatori a cui parlare con i media piace; si sentono così a proprio agio da parlare anche dei propri compagni oltre che di se stessi. Pogba concede spesso dichiarazioni lampo e interviste ai media inglesi e non solo. Ora parla di Bruno Fernandes, uno che a suo parere in campo sa fare tutto...o quasi.

NON SA DIFENDERE - Come riporta il Daily Mail, Paul Pogba, in una bella chiacchierata con Manchester United TV, parla un po' del compagno di reparto arrivato nel mercato invernale della scorsa stagione a Manchester. "Mi piace giocare con Bruno. È uno di quei giocatori che legge la partita, i movimenti e che può farti un passaggio bellissimo. Sa anche finalizzare. È ovunque, sa fare davvero qualsiasi cosa... tranne difendere". Nonostante abbia il privilegio di giocarci assieme, Pogba trae le stesse conclusioni di chi guarda il centrocampista portoghese dall'esterno. Sono conclusioni abbastanza intuitive da tirare su un giocatore che ha fatto 20 gol e 10 assist stagionali.

 MILAN, ITALY - MARCH 18: Paul Pogba of Manchester United reacts during the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between AC Milan and Manchester United at San Siro on March 18, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

CONNESSIONE - "Ma davvero, è sempre una gioia giocare con lui. Mi capisce, può coprire la mia posizione e io la sua. Calza a pennello nella squadra e ha una grande influenza. Credo sia importante avere un gruppo che sta bene insieme perché il calcio è un gioco di squadra e devi essere connesso con gli altri per vincere. Quando c'è questa connessione è più facile vincere". E dire che a gennaio 2020 una delle grandi paure fosse che Pogba e Fernandes non potessero coesistere. Qualcuno addirittura ipotizzava che lo United stesse investendo sul portoghese proprio in previsione dell'uscita dell'ex Juventus. Oggi, il loro legame, almeno in campo, è tangibile. Anche se il lusitano...non difende ancora troppo bene per i gusti del francese!