Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pogba attacca e silenzia i suoi critici: “Le chiacchiere non contano, se non sapete come stanno le cose non parlate”

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Dopo le polemiche settimanali, con Mino Raiola che ha chiaramente detto che il tempo di Pogba allo United è terminato, il francese ha giocato da titolare il derby di Manchester. E ha attaccato chiunque metta in dubbio il suo attaccamento alla...

Redazione Il Posticipo

Un derby di Manchester così non si vedeva da parecchio. Uno 0-0 così soporifero che Liam Gallagher, grande tifoso dei Citizens, non ha trovato di meglio che fingere di russare in una nota audio sul suo profilo Twitter che è diventata immediatamente virale. E il fatto che sia Solskjaer (soprattutto) che Guardiola a fine partita abbiano sottolineato l'importanza del punto ottenuto segnala che alla fine c'è stata meno voglia di vincere che intenzione di farsi male. Il match di Old Trafford, però, regala anche un aspetto abbastanza interessante. Dopo le polemiche settimanali, con Mino Raiola che ha chiaramente detto che il tempo di Pogba allo United è terminato, il francese è titolare.

 (Getty Images)

CHIACCHIERE - La partita è quella che è, quindi c'è poco da giudicare una prestazione individuale. Ma ovviamente la situazione del francese è uno dei temi caldi del post, con tutti gli opinionisti (specialmente gli ex United Keane e Neville) che hanno detto la loro riguardo il caso che coinvolge il campione del mondo. Che però ha voluto anche lui dire la sua. Lo ha fatto con un post su Instagram in cui ha attaccato chiunque metta in dubbio il suo attaccamento alla maglia con parole abbastanza chiare. "Ho sempre combattuto e combatterò sempre per il Manchester United, per i miei compagni e per i tifosi. Le chiacchiere non sono importanti, il futuro è lontano, quello che conta è il presente".

NON PARLATE - Insomma, se qualcuno crede che il francese stia tirando i remi in barca in attesa di un trasferimento, magari già a gennaio, si sbaglia. Almeno, a sentire quello che dice il centrocampista... "Sono coinvolto al 1000 per cento. Tutto è sempre stato molto chiaro tra me e il club e questa cosa non cambierà mai. Quando non sapete come stanno le cose all'interno, non parlate...". Ogni riferimento a tutti quelli che hanno messo bocca sulla situazione non sembra per nulla casuale. Il post di Pogba, però, non smentisce affatto le parole di Raiola. Il futuro sarà anche lontano ed è giusto che un professionista si concentri sul presente, ma ciò non toglie che difficilmente il transalpino rimarrà un calciatore dello United ancora a lungo. E come sempre, queste parole sono destinate a fare polemica, in un futuro chissà quanto lontano...ma soprattutto nel presente.