Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pochettino: “Spogliatoio unito, le insinuazioni non mi piacciono. Mbappé? Meglio che resti, sarà capitano”

PARIS, FRANCE - AUGUST 14:  Mauricio Pochettino, head coach of Paris Saint- Germain looks on during the Ligue 1 Uber Eats match between Paris Saint Germain and Strasbourg at Parc des Princes on August 14, 2021 in Paris, France. (Photo by David Rogers/Getty Images)

Mbappé, dalla cessione alla fascia di capitano. Pensieri e parole di Mauricio Pochettino che in conferenza stampa, prima della sfida contro il Clermont ritiene che vi siano le condizioni non solo per un rinnovo ma anche per rendere il calciatore...

Redazione Il Posticipo

Mbappé, dalla cessione alla fascia di capitano. Pensieri e parole di Mauricio Pochettino che in conferenza stampa, prima della sfida contro il Clermont ritiene che vi siano le condizioni non solo per un rinnovo ma anche per rendere il calciatore francese una bandiera del club. Le dichiarazioni del tecnico argentino sono riprese da Le Parisien.

CAPITANO - Marquinhos non sarà in campo. La fascia andrà a Mbappé. E potrebbe essere solo l'inizio di una nuova era. "Quando sono arrivato Kylian mi ha immediatamente colpito anche se non era al massimo della forma. É un calciatore fantastico. So che ci sono delle trattative legate al suo rinnovo e sono sicuro che lui saprebbe rispondere meglio di me al riguardo ma non ci sono dubbi. Sia io che il club desideriamo il meglio per il ragazzo e siamo convinci che la soluzione migliore sia restare a Parigi. Si deve trovare un accordo ma io lo considero un possibile capitano. Riguardo allo spogliatoio non ho niente da aggiungere, non vi è alcuna divisione e questo tipo di domande non mi piacciono".

PARIS, FRANCE - AUGUST 14:  Mauricio Pochettino, head coach of Paris Saint- Germain looks on during the Ligue 1 Uber Eats match between Paris Saint Germain and Strasbourg at Parc des Princes on August 14, 2021 in Paris, France. (Photo by David Rogers/Getty Images)

BRASILIANI - A proposito di capitani, Marquinhos appare in difficoltà nelle ultime settimane al netto degli infortuni muscolari. "Ha accusato più degli altri l'eliminazione maturata contro il Real Madrid, poi ha avuto qualche problema muscolare ed ho deciso di concedergli un turno di riposo anche per permettergli di vivere la paternità. In generale i momenti di forma dei giocatori attraversano diverse fasi nell'arco di una stagione, ma Marquinhos ha degli standard elevatissimi sia a livello calcistico che comportamentale". Anche Neymar deve ritrovarsi:" Non ho mai avuto dubbi sulle sue qualità. E non mi piacciono le ipotesi. Non credo che possa tornare ai suoi livelli. Sono certo che tornerà ai livelli che hanno spinto il PSG a ingaggiarlo. Purtroppo si è infortunato nel momento più importante della stagione e in un periodo in cui era in grande forma. Come qualsiasi attaccante ha bisogno del gol per ritrovare fiducia. Il ritmo lo riacquisterà invece giocando. Ha lavorato sodo per rientrare".

.