Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Pochettino si sbilancia: “Mbappè è coinvolto nel progetto. E qui Ramos troverà una grande squadra”

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Il tecnico argentino a Francia, il PSG, Mbappé, Messi e Sergio Ramos. In una lunga intervista concessa a Marca il tecnico argentino ha affrontato diversi argomenti.

Redazione Il Posticipo

Mauricio Pochettino, la Francia, il PSG, Mbappé, Messi e Sergio Ramos. In una lunga intervista concessa a Marca il tecnico argentino ha affrontato diversi argomenti. Dal suo ambientamento nel calcio francese sino alle prospettive legate alle ambizioni del club e al mercato. Il presente è la primo trofeo. Il futuro è la vittoria del campionato. E poi il sogno Champions, da afferrare... per le orecchie senza sfiorarlo.

VINCERE - Al Tottenham, Pochettino è andato oltre ogni più rosea previsione. A Parigi invece vincere è un obbligo. E l'ultima stagione la squadra ha sfiorato la Champions. "Nell'ultimo anno c'è stata una inversione di tendenza. Di solito il campionato francese fa da serbatoio per Italia, Spagna e Inghilterra, ma qualcosa sta cambiando. Il campionato francese è molto competitivo, molto fisica, con tanti giovani talentuosi. So benissimo che qui conta solamente portare dei trofei.  Vincere la Champions League è un sogno, è impensabile pensare di non essere competitivi nell'Europa che conta, ma una cosa è competere, un'altra e vincere. E dopo averla persa con il Tottenham, voglio giocarmi di nuovo una finale.

 (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

MERCATO - Il PSG ha uno spogliatoio complicato. "Il rapporto con i big è è spontaneo e naturale. Ci avviciniamo mostrando loro che siamo genuini e ci aspettiamo lo stesso atteggiamento. La fiducia si conquista con un gesto o una parola, e devo dire che abbiamo instaurato un buon feeling. Mbappé in particolare è un ragazzo che si fa voler bene. Ci sono molte voci su di lui ma lo vedo al PSG per diversi anni. Lo vedo felice e coinvolto nel progetto". Più facile che lo raggiunga Messi a Barcellona. "Girano mole voci. Capisco la frustrazione del ragazzo, così come è vero che nel mondo del calcio non esistono santi. Qualunque cosa dicessi su Messi sarebbe fraintesa. Quindi mi limito a dire che i fuoriclasse possono giocare ovunque". Al PSG potrebbe arrivare anche Ramos. Anche in questo caso Poch non si sbilancia. "La strategia del PSG è nota. Valuta le opportunità del mercato e acquista chi può aiutarci a migliorare.  Ramos qui troverebbe un grande club".