Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pochettino difeso da… Kovac: “PSG grande squadra, non capisco le critiche”

(Photo by Sebastian Widmann/Bongarts/Getty Images)

La miglior difesa non è sempre l'attacco... ma a volte l'avversario. Pochettino trova un insperato sostegno in Kovac, allenatore del Monaco, prossimo avversario del PSG.

Redazione Il Posticipo

La miglior difesa non è sempre l'attacco... ma a volte l'avversario. Pochettino trova un insperato sostegno in Kovac, allenatore del Monaco, prossimo avversario del PSG, al Parco dei Principi. L'allenatore croato ha difeso il lavoro di Pochettino e i risultati del PSG. Le sue parole sono riprese da Le Parisien.

BESTIA NERA - Il Monaco è fra le poche squadre che hanno sottratto sei punti su sei al PSG negli ultimi anni. "Sappiamo cosa abbiamo fatto la scorsa stagione ma l'importante è che in questi ultimi giorni con i giocatori negli spogliatoi ci sia una bella atmosfera. Sono molto motivati ​​da questo incontro, ma non sarà sufficiente credere nelle nostre possibilità, bisogna dimostrarlo in campo. Lo stato d'animo è buono, andiamo a Parigi per mostrare il volto migliore della nostra squadra". La chiave, come per tutti gli avversari del PSG, è fermare Messi e Neymar. "Sono due giocatori di livello mondiale, con stili molto diversi. Messi gioca di più con il pallone fra i piedi, Mbappé è un attaccante che esprime velocità e potenza, attaccando gli spazi in profondità. Quindi occorrerà trovare il giusto equilibrio per difendersi e per riuscirci occorrerà lavorare di squadra. Non è possibile difendere su questi giocatori individualmente. Per ottenere in buon risultato serviranno disciplina e impegno costante".

 FRANKFURT AM MAIN, GERMANY - AUGUST 01: Head coach Niko Kovac of Monaco is seen during the friendly match between Eintracht Frankfurt and AS Monaco at Deutsche Bank Park on August 01, 2020 in Frankfurt am Main, Germany. (Photo by Alexander Scheuber/Getty Images)

DIFESA - Arriva poi una inaspettata difesa nei confronti del lavoro di Pochettino. Criticatissimo a Parigi, stimato da chi guida la squadra del Principato. "Sinceramente non riesco a capire le critiche al PSG, che è una grandissima squadra. Si parla di un club che è capolista in Ligue 1 con 11 punti di vantaggio sul secondo. E che si è qualificata agli ottavi di Champions League. È una grande squadra e quando giochi contro questo tipo di formazione devi giocare al meglio per tutti i 90 minuti se si vuole avere qualche speranza di fare risultato. Questo è quello che siamo riusciti a fare la scorsa stagione, anche se sappiamo che questa volta  potrebbe non essere sufficiente".