Pirlo schiera l’attacco a cinque stelle: la storia dice che…funziona eccome!

Chiesa, Cuadrado, Ramsey, Kulusevski e Morata, senza contare l’assenza di Ronaldo e il dubbio Dybala. Pirlo è sempre più un membro del club degli attacchi a cinque stelle. E l’idea di giocare con molti calciatori spiccatamente offensivi spesso funziona.

di Redazione Il Posticipo

BRASILE

Ma l’antesignano dell’attacco a 5 stelle è il Brasile del 1970. La squadra dell’ex campione del mondo del 1958 Zagallo, è il primo caso in cui nel calcio si vedono in campo contemporaneamente 5 numeri “10”. Insomma, un pezzo…da 50: Gerson, Pelé, Jairzinho, Rivelino e Tostao. Un calcio spettacolo che non ha trovato eguali in verdeoro. E dire che da quelle parti hanno spesso convissuto giocatori come Rivaldo, Ronaldinho, Ronaldo. Ma a questi livelli non ci è più arrivato nessuno…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy