Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Piqué, che bordata a Koeman: “Siamo tornati alle origini, ora c’è una base e la squadra si sente sicura”

BARCELONA, SPAIN - SEPTEMBER 20: Gerard Pique of FC Barcelona looks on during the La Liga Santander match between FC Barcelona and Granada CF at Camp Nou on September 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Il centrale, come consuetudine, non lascia spazio alle interpretazioni.

Redazione Il Posticipo

Il Barcellona domina per tre tempi su quattro contro il Napoli e porta a casa l'ottavo di finale di Europa League. Xavi ha creato un collettivo che ha un qualcosa di incredibile specialmente se paragonato al recente passato: palleggio, tecnica, corsa, determinazione. In una parola squadra. Il tecnico esce dalla sfida con tante certezze. Una su tutte, la possibilità di vincere il trofeo. E poi di scalare ulteriormente posizioni. Il Barça visto questa sera non è da quarto posto in Liga.

QUALITÀ - Qualità e capacità di prendere in mano la partita. La sensazione è che il Barcellona sia cresciuto come squadra. Molti giocatori sono migliorati. Piqué, come riportato da AS ha una sua teoria. "È molto difficile vincere fuori casa in Europa. Oggi siamo tornati alle nostre origini, ovvero tenere sempre il controllo di palla per avere il comando del  gioco. Per un po'  di tempo avevamo smesso di farlo. Quello lasciato a Napoli è  un messaggio per le persone dall'esterno che a poco a poco stiamo tornando".

 BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 20: Head coach Xavi Hernandez of FC Barcelona directs his players during the La Liga Santander match between FC Barcelona and RCD Espanyol at Camp Nou on November 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

PROSPETTIVE - Cambiano anche le prospettive. Il Barcellona ha due strade per raggiungere la Champions. Restare fra le prime quattro in Spagna o provare a vincere l'Europa League. La sensazione è che entrambe siano discretamente percorribili e con ottime possibilità di successo. Piqué guarda con serenità pari alla fiducia al prossimo futuro. "Siamo in un buon momento e dobbiamo goderci questa vittoria e questo momento. Ma occorre anche ricordarci da dove veniamo e che tipo di stagione abbiamo vissuto ed è per questo che vittorie come questa vanno godute. Abbiamo cambiato tante cose. E da chi c'era a chi c'è è cambiato molto. Ora  c'è una base, e la squadra si sente molto sicura. Adesso ci attende la possibilità di giocarci le nostre carte. Stiamo migliorando il gioco e le prestazioni si stanno trasformando in risultati. Il nostro trend è in piena crescita. L'obiettivo è vincere l'Europa League".