Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Piqué che bordata a Bartomeu: “Differenze fra noi e il Bayern? Facile, la gestione…”

BARCELONA, SPAIN - SEPTEMBER 20: Gerard Pique of FC Barcelona looks on during the La Liga Santander match between FC Barcelona and Granada CF at Camp Nou on September 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Xavi, in conferenza stampa, sostiene che la storia è fatta per essere riscritta. Il centrale analizza gli ultimi anni riassumendo in poche parole, anzi in una, le differenze che hanno caratterizzato Bayern Monaco e Barcellona.

Redazione Il Posticipo

Piqué, che frecciata a Bartomeu. Xavi, in conferenza stampa, sostiene che la storia è fatta per essere riscritta. Il centrale, invece, analizza gli ultimi anni riassumendo in poche parole, anzi in una, "gestione" le differenze che hanno caratterizzato Bayern Monaco e Barcellona. Le dichiarazioni sono riprede da Sport.es.

VITA - Il club catalano è ancora in vita nel girone dopo un pessimo inizio. Giocarsi la qualificazione a Monaco di Baviera, sebbene con due risultati su tre, non è facilissimo. "Se siamo in questa situazione è perché ci siamo entrati. E adesso è il momento di uscirne dimostrando lo spirito da culé. Il senso di appartenenza, l'amore per questi colori e per il club si mostra nei momenti difficili. Vincere qui è assolutamente necessario per dare un senso alla stagione, in campionato c'è ancora tempo e modo per ribaltare la situazione. Non credo serva un miracolo per superare il Bayern, più realisticamente servirà mantenere la porta inviolata e sfruttare le occasioni che ci saranno concesse. A livello difensivo siamo più solidi, dobbiamo tenere Lewandowski il più possibile lontano dall'area di rigore. Meno palloni riceve più avremo possibilità di non concedere gol".

 BARCELONA, SPAIN - SEPTEMBER 14: Gerard Pique of Barcelona reacts after conceding their side's first goal scored by Thomas Muller of Bayern Munich (not pictured) during the UEFA Champions League group E match between FC Barcelona and Bayern Muenchen at Camp Nou on September 14, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

BORDATA - Oggettivamente complicato pensare a un Bayern arrendevole. Non appartiene alla mentalità dei padroni di casa. E comunque il Barcellona degli ultimi anni non è sembrato all'altezza della Champions. Piqué analizza lo scenario ad ampio raggio prima di prendere la mira e... colpire.  "Potremmo passare ore e ore a rimuginare su quanto accaduto in passato. È vero che le ultime due partite contro il Bayern non hanno lasciato in eredità buoni ricordi ma dobbiamo concentrarci esclusivamente sulle nostre possibilità. Abbiamo le possibilità di vincere e proveremo a riuscirsi. Non credo che l'assenza del pubblico possa influire sul risultato finale. Chi sarà più forte vincerà. Ci somo delle differenze fra noi e il Bayern negli ultimi anni? Certo, è facile, è una questione di gestione".