Pioli, che feeling con gli attaccanti! Il tecnico stimola i centravanti e il Milan…vola

I numeri dell’allenatore del Milan indicano uno straordinario feeling con gli attaccanti. Con lui in panchina, chi gioca davanti ha sempre segnato tantissimo. Prima Rebic e poi Ibra lo stanno dimostrando in questa esperienza rossonera.

di Redazione Il Posticipo

OFFENSIVO

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Pioli e il gioco offensivo: il tecnico emiliano è un cultore del calcio equilibrato ma comunque propositivo e finalizzato ad esaltare le qualità del centravanti. In questa ottica, la storia e i numeri sono dalla parte del tecnico del Milan che ha sempre valorizzato al massimo gli attaccanti a disposizione. Nel finale della scorsa stagione Rebic, che aveva iniziato in maniera negativa, andava a segno con enorme continuità prima grazie all’apporto di Ibrahimovic e poi anche senza lo svedese. Quest’anno invece è proprio Zlatan a…cantare e a portare la croce, visto che ha messo a segno 10 gol in 6 partite di campionato. E i tifosi rossoneri ringraziano, come hanno fatto tanti altri in passato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy