Petit attacca Neymar: “C**a in testa al Psg e a chi ne fa parte, ha zero rispetto”

Petit attacca Neymar: “C**a in testa al Psg e a chi ne fa parte, ha zero rispetto”

Tra il brasiliano e il club francese non corre buon sangue: l’ultimo ad avere preso le parti del Psg è proprio Emmanuel Petit. L’ex centrocampista ha attaccato duramente Neymar dopo la prestazione offerta contro il Real Madrid in Champions League…

di Redazione Il Posticipo

Neymar, sempre Neymar: l’attaccante è rimasto al Psg dopo un’estate turbolenta in chiave mercato, le cose tra giocatore e club però continuano ad andare nel verso sbagliato. Il brasiliano ha fatto infuriare l’allenatore Thomas Tuchel per il suo comportamento durante la sosta per le nazionali: O Ney è andato a vedere la Coppa Davis a Madrid dall’amico Gerard Piqué sottraendo tempo prezioso alla sua squadra.  La sfida Real-Psg è stata un’occasione per rivedere l’attaccante in campo in quella Spagna che gli manca tanto, dove però questa volta non è riuscito a incidere meritandosi le critiche di Emmanuel Petit, uno che quando parla lo fa sempre in maniera decisamente schietta.

L’ATTACCO – Dopo il fischio finale del Santiago Bernabeu, Petit ha criticato duramente Neymar ai microfoni di RMC Sport. All’ex centrocampista non va giù il comportamento del giocatore nei confronti del suo club: “Gioca per se stesso e solo per se stesso. Provate a mettervi al posto dei suoi compagni che sono costretti a convivere coi capricci di questo tizio che c**a in testa al club e a tutti i suoi membri… Non ha rispetto”. Petit ha scomodato suoi ex compagni piuttosto illustri per fare capire nei dettagli quali ragioni lo spingolo a bocciare il giocatore brasiliano.

ZIDANE E DJORKAEFF – Petit ha confrontato la situazione Neymar-Psg con quella vissuta in prima persona nella Francia quando c’erano anche Zinedine Zidane e Yuri Djorkaeff: “Sapevamo che erano in grado di vincere una partita da soli, quindi accettavamo la loro negligenza dal punto di vista tattico. Facevamo il lavoro difensivo che avrebbe dovuto fare loro, ma sapevamo che avrebbero potuto vincere la gara con un lampo di genio. Questo però non è il caso di Neymar”. Il brasiliano è rientrato dopo un infortunio alla coscia e ha giocato solo un tempo contro il Real al Bernabeu (unica gara disputata in Champions finora): Neymar risponderà sul campo alle critiche di Petit?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy