Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Pessima sorpresa in carcere per Mendy: “Pensava sarebbe finito nell’ala VIP, ma è tra i prigionieri a rischio”

MANCHESTER, ENGLAND - NOVEMBER 28: Benjamin Mendy of Manchester City scores their team's third goal past Bailey Peacock-Farrell of Burnley during the Premier League match between Manchester City and Burnley at Etihad Stadium on November 28, 2020 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Il caso Mendy, accusato di violenza sessuale, continua a fare scalpore oltremanica. Ora spunta qualcuno che ha raccontato come il francese sta vivendo questi momenti complicati. E di come per lui sia arrivata una pessima sorpresa...

Redazione Il Posticipo

Continua a fare scalpore oltremanica il caso che riguarda il terzino del City Benjamin Mendy. La scorsa settimana il campione del mondo 2018 è stato preso in custodia dalla polizia del Cheshire per rispondere di quattro accuse di violenza sessuale per fatti accaduti tra l'ottobre 2020 e l'agosto 2021. Nel comunicato che lo riguardava, la polizia ha chiesto discrezione e di evitare fughe di notizie o commenti da parte delle persone coinvolte, ma visto che si parla pur sempre dell'Inghilterra, patria dei tabloid, ecco che spunta qualcuno che ha raccontato come il francese sta vivendo questi momenti complicati. E di come per lui sia arrivata una pessima sorpresa...

CARCERE - Come spiega il Sun, Mendy è comparso davanti ai giudici come previsto, ma al termine dell'udienza si è ritrovato in una situazione particolarmente inattesa. Il calciatore pensava di poter tornare nella sua casa da 5 milioni di sterline, ma gli è invece comunicato che sarebbe stato tenuto in custodia in un carcere. Dunque, per lui lo scorso venerdì c'è stato un viaggio verso la HMP Altcourse, una delle prigioni di Liverpool. E da quanto spiega una fonte contattata dalla testata britannica, questa non è stata l'unica sorpresa che ha sconvolto Mendy. Il transalpino aveva capito che sarebbe stato rinchiuso in un'ala VIP del carcere, ma in realtà si è ritrovato nella sezione...VP, ovvero quella dei prigionieri a rischio, visto che chi è rinchiuso per violenza sessuale spesso viene aggredito dagli altri detenuti.

VIP - Un qualcosa che ha sconvolto il terzino del City, come rivela la fonte. "Quando Mendy è arrivato, lo staff gli ha spiegato che sarebbe stato tenuto nell'ala VP, per la sua sicurezza personale. Ma forse, visto che è francese e non parla molto bene l'inglese, non ha capito quello che gli hanno detto e ha pensato che lo avrebbero portato in un'ala VIP, fatta apposta per le celebrità. Quando ha visto la cella e ha capito con chi sarebbe stato rinchiuso ha avuto un pessimo risveglio. Non era contento e per lui è stata un'esperienza che lo ha fatto molto riflettere". E che durerà almeno fino al 10 settembre, quando il transalpino dovrà apparire di nuovo di fronte al giudice...