Perù, per evitare una causa il Molinos El Pirata cambia stemma: niente più…Jack Sparrow!

Il Molinos El Pirata ha saggiamente deciso di cambiare il logo della propria squadra dopo aver rischiato di farsi scrivere dagli avvocati della Disney. Il vecchio stemma? C’era… Jack Sparrow.

di Redazione Il Posticipo

Nel torneo di Copa Perù, il club Molinos El Pirata è riuscito ad arrivare in finale. Non è stata un’impresa semplice, ma a quanto pare la squadra è arrivata di fronte all’ultimo ostacolo: il Santos. No, chiaramente non si parla del club di calcio brasiliano, ma di un’omonima società sportiva dello stato peruviano. Per affrontare una finale ci vuole la mente fredda, lucidità e un certo livello di serenità. Tutto questo non sarebbe stato possibile, forse, se la squadra avesse tenuto il vecchio stemma. E quindi, come riporta America TV, il Molinos El Pirata ha deciso di rimuovere dal proprio logo la faccia di Jack Sparrow, protagonista del celebre film Disney, Pirati dei Caraibi.

I RISCHI – Certo che serve la mente lucida: quando ci si prepara a disputare la fase finale di un torneo che può avere risvolti molto importanti per la squadra non si può essere distratti dalla preoccupazione che un colosso come la Disney possa intraprendere le vie legali contro un piccolo club. In effetti, utilizzare in maniera così spudorata un personaggio registrato, prodotto del genio creativo del colosso dell’intrattenimento, non era proprio prudente, soprattutto in vista di una maggior visibilità mediatica per via della finale, che sarà trasmessa in TV come riporta Futbol Peruano.

IL TORNEO – Il torneo è gestito dal comitato nazionale dello sport amatoriale, ma è sotto la supervisione della Federcalcio peruviana. Il vincitore, oltre ad essere proclamato campione, ha la possibilità di ascendere ai massimi livelli del calcio nazionale mentre la seconda e la terza classificata parteciperanno a delle fasi successive che daranno loro la possibilità di arrivare nella seconda o terza divisione nazionale. Insomma, mica male.

GENIO E SREGOLATEZZA – Certo è che avere una foto di Jack Sparrow sul cuore avrebbe potuto aiutare i giocatori con quel pizzico di genio e sregolatezza che appartengono al protagonista di Pirati dei Caraibi ma… meglio non rischiare e concentrarsi sul campo. I tifosi, però sono rimasti sorpresi dal fatto che il logo sia cambiato. Certo, una volta informati sui rischi, è probabile che perdano la disillusione per il cambio dello stemma e guadagnino magari un po’ più di fiducia per il futuro del club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy