Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Persino Tyson…difende Messi: “Se Canelo si azzarda a toccarlo mi tocca tornare sul ring!”

Persino Tyson…difende Messi: “Se Canelo si azzarda a toccarlo mi tocca tornare sul ring!” - immagine 1
Continua senza soluzione di continuità la polemica che coinvolge il pugile "Canelo" Alvarez e Messi. Dopo i post al veleno, sono arrivate le scuse del messicano. Ma non finisce qui, perchè nella situazione entra...diretto persino "Iron" Mike Tyson!

Redazione Il Posticipo

Continua senza soluzione di continuità la polemica che coinvolge il pugile messicano Saul "Canelo" Alvarez e Leo Messi. Tutto è cominciato quando Canelo ha visto il video dei festeggiamenti dell'Albiceleste dopo la vittoria contro il Messico, notando che la maglia della sua nazionale era a terra e che Messi la colpiva col piede mentre si toglieva gli scarpini. Il pugile ha preso la parola su Twitter, minacciando la Pulce: "Deve pregare Dio che non mi incontri". Ma in molti hanno provato a spiegargli che di certo Messi non aveva intenzione di mancare di rispetto al Messico. Ci sono poi stati tweet al veleno contro Aguero, la risposta piccata di Felipe Melo e, infine, le scuse del pugile.

L'intervento di Tyson

—  

Finita qui? Macchè. A gettare benzina sul fuoco ci si mette un altro che forse è meglio evitare di fare arrabbiare, ovvero "Iron" Mike Tyson. L'ex pugile statunitense, che in carriera è stato il primo peso massimo in grado di unificare tutti quanti i titoli, è entrato a gamba tesa (o forse è meglio dire...con un pugno sotto il mento?) nella polemica che sembrava ormai volgere al termine. Parlando a BBO Sports, Tyson ha voluto dire la sua. "C'è un tizio chiamato Canelo che ha minacciato Messi. Se si azzarda a toccarlo, dovrò tornare sul ring". Un messaggio che persino il detentore dei titoli mondiali WBO, WBA, WBC, IBF, The Ring dei pesi supermedi potrebbe prendere con un po' di timore.

Simpatico siparietto

—  

Alla fine però non se ne farà nulla, se non altro perchè Iron Mike ormai non combatte a livello ufficiale dal 2005, dall'incontro contro Kevin McBride. E se è vero che qualche anno fa è tornato a farsi vedere sul quadrato per un'esibizione, difficile che...il caso Messi porti a una sfida con Canelo. Resta però il divertente siparietto, dimostrazione che la Pulce è conosciuta e amata in tutto il mondo e che Tyson non ha perso la voglia di scherzare e di fare uscite simili a portata di telecamera. Canelo, comunque, ha chiuso la questione e si è scusato. Sarà anche per le minacce dell'ex collega? Non è poi un'ipotesi così campata in aria!