Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Una sterlina per (non) vincerne 140mila: Russia 2018, quando Perisic fece saltare la scommessa del secolo

Una sterlina per (non) vincerne 140mila: Russia 2018, quando Perisic fece saltare la scommessa del secolo - immagine 1

Una scommessa destinata a fare la storia.

Redazione Il Posticipo

Non si sa quanto e se può costare  Perisic al Tottenham di ingaggio. Di certo è costato una fortuna, qualcosa come oltre centocinquantamila euro a uno sfortunato tifoso che nei mondiali del 2018, per...colpa dell'esterno dell'Inter ha perso la possibilità di cambiare radicalmente la sua vita. Questione di un pallone che proprio non ha voluto saperne di entrare in porta. E così, una scommessa destinata a fare la storia è diventata virale in tutto il mondo, attraversando... contromano l'autostrada del web.  Una sterlina per (non) vincerne 140mila.

SCHEDINA IMPROBABILE - Eppure allo sfortunato scommettitore va dato atto di un coraggio e di un senso delle previsioni decisamente al di fuori del comune. La sua giocata non prevedeva né risultati esatti, né calcoli sulle reti. Il nostro eroe si era concentrato sui marcatori dei quarti di finale, ma soprattutto sulle modalità dei gol. E la schedina, twittata da Sky Bet e subito condivisa da migliaia di utenti, recitava, tra le altre cose: Griezmann da fuori area, De Bruyne da fuori area, e Maguire di testa. E già qui si comprende questa storia come va a finire. Ma meglio andare per gradi e valutare la bontà delle scelte.

SFORTUNA - In primis, l'anonimo scommettitore avrebbe dovuto ringraziare Muslera per aver anche potuto sperare nel colpaccio. Nel primo quarto di finale, infatti, il portiere dell'Uruguay si è praticamente messo alle proprie spalle in da solo il tiro non irresistibile del Piccolo Diavolo. Va bene anche così, esattamente come, la sera stessa, si sarà rivelata ottima la scelta di De Bruyne nello sfoderare la specialità della casa: gol ad Alisson dal limite. Meno probabile che Maguire segnasse alla Svezia, ma evidentemente il karma sembrava dalla parte dello sfortunato scommettitore. Il centrale porta in semifinale la Svezia. I sogni si infrangono contro il palo colpito da Perisic, che dopo aver sfiorato il gol è stato sostituito nella sfida contro la Russia. E così la scommessa del secolo è andata in fumo. Onore comunque a chi ha avuto il coraggio di giocarsi anche solo una sterlina una serie così impossibile di eventi concatenati.