Perisic e gli altri: quando il prestito… fa bene

Perisic è tornato per restare? Sono tanti i giocatori reduci da un prestito convincente che tornano alla base e convincono l’allenatore della loro utilità.

di Redazione Il Posticipo

PERISIC

A volte, un prestito è solo un modo per salutare un giocatore che non si riesce a vendere. Altre volte, invece il giocatore fa talmente bene in prestito che spesso, lo stesso tecnico che aveva avallato la sua partenza, decide di reinvestire su di lui. È il caso di Ivan Perisic indiziato per una permanenza a San Siro. Con il suo apporto, il centrocampo nerazzurro è sempre più colmo di qualità. Ma il croato non è stato l’unico a riconquistarsi il posto in squadra grazie a un prestito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy