calcio

Percassi: “Stadio e investimenti, la società è presente”

Percassi: “Stadio e investimenti, la società è presente” - immagine 1
L’Atalanta è pronta per rilanciare le proprie ambizioni dopo la sosta del campionato. E la conferma arriva direttamente dalla famiglia Percassi che in occasione del tradizionale incontro per gli auguri natalizi. L’amministratore...

Redazione Il Posticipo

L'Atalanta è pronta per rilanciare le proprie ambizioni dopo la sosta del campionato. E la conferma arriva direttamente dalla famiglia Percassi che in occasione del tradizionale incontro per gli auguri natalizi. L'amministratore delegato della società, Luca, ha annunciato, come riportato da Bergamonews, che presto inizieranno i lavori di ampliamento dello stadio che porterà la Dea ad avere un impianto capace di ospitare 25mila cuori nerazzurri.

PROGETTO

—  

Il progetto è già in cantiere e molto presto arriveranno saranno espletate le ultime pratiche legate alla burocrazia. Allo status quo lo stadio ha una capienza di 20 mila posti.  "Abbiamo in programma un incontro al Comune di Bergamo per dare finalmente il via libera ai lavori per l'ampliamento della tribuna Sud. Sarà installato un grande cantiere che permetterà al club, a partire dal 2024, di avere uno stadio completo da 25 mila posti. Una struttura che la città merita. E noi ne siamo particolarmente orgogliosi".

INVESTIMENTI

—  

I lavori allo stadio assumono un valore che va anche al di là della utilità dell'opera. Il segnale è forte e chiaro. La proprietà ha intenzione di investire nella crescita del club. "Credo che stiamo dimostrando con i fatti la nostra volontà di investire. Oltre al progetto dello stadio, ricordo che anche gli uffici di Zingonia sono stati ampliati. Questo dimostra che la società è presente e continuerà ad esserlo investendo anche per il rafforzamento della prima squadra e del settore giovanile, con la speranza di commettere meno errori possibile".

Percassi: “Stadio e investimenti, la società è presente” - immagine 1

MERCATO

—  

In chiave mercato la situazione è ancora fluida. Si pensa soprattutto a sfoltire la rosa. In questo senso sembra possibile la partenza di Boga, destinazione Fiorentina. L'ex Sassuolo non è riuscito a trovare continuità ed è possibile che lasci Bergamo. Idem Zapata, messo a dura prova da un lungo periodo di infortuni. In questo caso la soluzione è pronta in casa. Hojlund ha mostrato segnali incoraggianti e con ogni probabilità gli sarà data la possibilità di farlo sbocciare lasciandogli lo spazio necessario per esprimersi al meglio.